Centri fitness e salute Coronavirus
(Photo by Hagen Hopkins/Getty Images)

“Stiamo lavorando tanto, vorrei già essere in grado di riaprire palestre, piscine, centri danza, circoli sportivi dal 18 maggio”. Lo ha dichiarato il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora in collegamento con la trasmissione “Mi manda Raitre”.

“Dal 4 maggio sarà possibile fare attività sportiva e motoria nei parchi – ha aggiunto il ministro – ma ora dobbiamo fare il possibile affinché ognuno rispetti le regole, perché questo è un test per poi fare il passo successivo, quello di aprire palestre, piscine, centri danza, circoli sportivi”.

“Entro l’inizio della prossima settimana proporremo al Comitato tecnico scientifico le linee guida per la riapertura di tutti questi centri: appena saranno validate procederemo, io vorrei già essere in grado di riaprire queste strutture con il prossimo decreto, quindi a partire dal 18 maggio”.

“Non si poteva concedere qualcosa in più in termini di riapertura. Il comitato tecnico scientifico avrebbe fatto anche qualcosa in meno perché non possiamo permetterci nell’immediato una seconda ondata di contagi. Sono contento per il senso di responsabilità di alcuni cittadini rispetto ad alcuni presidenti di Regione che pensando di fare qualcosa di significativo nei riguardi dei loro cittadini hanno aperto”.