Milan Lab
L'ingresso del centro sportivo di Milanello (Insidefoto.com)

La Serie A guarda alla ripresa dell’attività sportiva, in particolare all’organizzazione di quelli che saranno i ritiri necessari per iniziare con gli allenamenti. Il primo step riguarda la sanificazione dei luoghi che saranno frequentati dalle squadre e dal personale coinvolto.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, si va da centri sportivi, palestre, spogliatoi e fino agli hotel che – in mancanza di una sede propria – dovranno ospitare le squadre. Una situazione con la quale si dovrà confrontare la metà delle società di Serie A.

Tra chi non ha problemi con i soggiorni c’è la Juventus, che alla Continassa ha a disposizione quattro campi di allenamento e il J Hotel dotato di 138 camere. Il Milan ha 56 stanze disponibili a Milanello, 2 sale da pranzo e 2 spogliatoi, oltre a sette campi.

Il Napoli si adegua sfruttando il resort dei ritiri prepartita, oltre ai due campi di Castelvolturno. Situazione simile per il Lecce che si stabilisce al Golf Club Acaya, dove si allena e soggiorna. La Lazio può sfruttare circa 100 camere, 7 campi, foresteria e 5 palestre a Formello. Il Cagliari resterà ad Assemini dove ha 3 campi e un’ampia struttura per mangiare e dormire.

Alla Pinetina, l’Inter può invece contare su 4 campi di allenamento e 2 spogliatoi sui quali la squadra può essere gestita, così come un ristorante. Ma le camere sono 27: non abbastanza per un gruppo di almeno 60 persone. Stesso discorso per l’Atalanta, che di camere ne ha 24.

Le stanze a Trigoria sono invece 23, ma la Roma può aggiungere le 13 solitamente dedicate al settore giovanile: i 4 campi e i 2 ristoranti sono sufficienti alle altre esigenze. Numeri simili al Parma che gode di un’ampia zona ristorante, 7 campi, 4 spogliatoi e di 32 camere doppie.

Serviranno nuovi spazi, così come per le altre squadre che normalmente si appoggiano a strutture esterne. Di solito un hotel in città. Si va dal Genoa alla Sampdoria, passando per Torino, Spal e Bologna. Anche il Mapei Football Center del Sassuolo non basta, così come per l’Udinese al Bruseschi: poche stanze a disposizione.

Per chiudere, il Verona ha già organizzato il ritiro a Peschiera del Garda e preparazione allo Sporting Center Paradiso. La Fiorentina ha una struttura vicino allo stadio con un solo campo e ristorante, mentre il Brescia al Torbole Casaglia ha solo i campi e dovrà andare in hotel.