Juventus corsi formazione a distanza
Esultanza di Cristiano Ronaldo e Leonardo Bonucci (Photo Federico Tardito / Insidefoto)

E’ un periodo certamente molto particolare quello che stiamo vivendo e che ci ha costretti a modificare, almeno parzialmente, la nostra quotidianità. Anche in una fase difficile come quella attuale la Juventus pensa a chi fa parte del mondo bianconero e ha lanciato così una serie di iniziative rivolte ai componenti dei vari staff tecnici, ai ragazzi delle giovanili e a tutti i dipendenti del club, per permettere loro di proseguire i rispettivi percorsi di crescita.

È nato così, già dal 30 marzo, “Juventus Studium – ore 15 tutti in Formazione”, l’incontro quotidiano che si rivolge agli staff tecnici di tutte le formazioni bianconere e che mira ad approfondire tematiche fondamentali per la corretta gestione di una squadra, dagli aspetti tecnici, a quelli psicologici, con protagonisti di assoluta eccezione, tra i quali anche Fabio Paratici, Maurizio Sarri, o il ct della Nazionale di Futsal Alessio Musti.

Si dice spesso come non si finisca mai di imparare. E questo progetto ne è la dimostrazione. Un’occasione per non restare fermi anche in questa fase. Per il settore giovanile l‘Area Psicologica Juventus ha strutturato i corsi in modo che le attività possano essere svolte insieme alla famiglia, condividendo così un momento formativo di particolare importanza. È stato inoltre istituito un servizio di Sportello Psicologico per permettere ai ragazzi e alle loro famiglie di affrontare insieme le incertezze, le preoccupazioni, le paure con le quali è inevitabile confrontarsi in un momento tanto delicato.

Per gli staff e i ragazzi dell’Academy è stato inoltre realizzato il progetto “Compiti a casa”, grazie al quale, il personale delle diverse aree, siano esse tecniche, fisiche, mediche, organizzative, di scouting, può sviluppare una serie di tematiche utili alla programmazione delle attività future. Ai ragazzi delle squadre Under 15, 16 e 17 sono invece indirizzati degli specifici programmi di lavoro didattico, tecnico individuale e fisico, sviluppati con cadenza settimanale, attraverso video e incontri a distanza.

Particolare attenzione viene rivolta anche ai dipendenti Juventus, molti dei quali sono tutt’ora attivi da casa grazie allo smart working, è quindi dedicato “Grow By Learning!” il programma formativo e di crescita professionale mirato allo sviluppo delle competenze individuali, attraverso corsi di formazione tecnica, siano essi di public speaking, oppure relativi alla gestione dei collaboratori, o ancora incentrati sullo sviluppo di una comunicazione efficace o sul project management… A questi si affiancano i corsi di formazione linguistica, che consentono ai dipendenti di perfezionare l’inglese, lo spagnolo o… l’italiano, per i tanti stranieri che lavorano quotidianamente per il club.