Son Heung-Min, attaccante del Tottenham (Photo credit should read GLYN KIRK/AFP/Getty Images)

Il Tottenham ha confermato ufficialmente che l’attaccante coreano Heung-Min Son dovrà svolgere un mese di servizio militare nel suo paese, in Corea del Sud. Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, la società inglese ha infatti rilasciato un comunicato ufficiale.

“Il Club può confermare che Heung-Min Son inizierà il suo servizio militare obbligatorio in Corea del Sud questo mese”, si legge nella nota.

“L’attaccante è tornato nel suo paese d’origine alla fine di marzo, dove è attualmente in quarantena. Il nostro staff medico è in contatto regolare mentre conclude il suo recupero dopo essersi fratturato il braccio nella vittoria per 3-2 contro l’Aston Villa il 16 febbraio e continua ad allenarsi”, prosegue il Tottenham.

“Sonny ha subito un intervento chirurgico al braccio in Corea del Sud prima di tornare nel Regno Unito alla fine di febbraio per continuare la sua riabilitazione, prima che l’annuncio iniziale della sospensione del calcio professionistico in Inghilterra fosse sospeso a causa della pandemia di COVID-19. La Premier League da allora ha annunciato che la stagione 2019/20 tornerà solo quando è sicuro e appropriato farlo ed è in costante revisione”.

“Il giocatore tornerà a Londra dopo la conclusione del suo servizio militare a maggio”, conclude il Tottenham.