anticipazioni maglia Bayern Monaco 2020-2021
(Photo by CHRISTOF STACHE/AFP via Getty Images)

Ora è ufficiale. I quattro club di Bundesliga che hanno partecipato alla UEFA Champions League 2019/20 metteranno a disposizione delle società calcistiche maggiormente in difficoltà (tra Bundesliga e 2. Bundesliga) un fondo di 20 milioni di euro.

«Bayern Monaco, Borussia Dortmund, RB Lipsia e Bayer 04 Leverkusen – si legge in una nota della DFL – offriranno un totale di 20 milioni di euro nell’ambito di una campagna di solidarietà. L’obiettivo è sostenere i club di Bundesliga e 2. Bundesliga in caso di difficoltà causate dalla crisi derivante dall’emergenza Coronavirus.

I quattro partecipanti alla Champions League della stagione in corso inizialmente rinunceranno alla loro quota di entrate non distribuite dai diritti tv nazionali della DFL nella prossima stagione. Tale importo, che ammonterebbe a circa 12,5 milioni di euro utilizzando l’attuale chiave di distribuzione, sarà rinforzato dai quattro club con circa 7,5 milioni di euro di risorse proprie.

La direzione della DFL deve decidere i criteri per la distribuzione dei 20 milioni di euro. “Questa campagna sottolinea che la solidarietà in Bundesliga e in 2. Bundesliga non si fa solamente a parole. La direzione della DFL è molto grata ai quattro partecipanti alla Champions League”, ha spiegato Christian Seifert, amministratore delegato della DFL».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here