(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

L’emergenza sanitaria legata al coronavirus non ferma il calcio inglese. La Premier League ha infatti reso noto che continuerà la normale programmazione delle gare, che si giocheranno a porte aperte.

“A seguito dell’ultimo aggiornamento del governo pubblicato questo pomeriggio, tutte le partite della Premier League andranno avanti come programmato questo fine settimana”, si legge nella nota della Premier League.

“Mentre il Primo Ministro ha avvertito che per ora tutti gli eventi sportivi dovrebbero svolgersi normalmente, ha anche indicato che il governo sta valutando la possibilità di vietare i principali eventi pubblici, come gli impianti sportivi”.

“Pertanto continuiamo a lavorare a stretto contatto con i nostri club, il governo, la FA, EFL e altre parti interessate per garantire che siano predisposti piani di emergenza adeguati quando e quando le circostanze cambiano”.

“Il benessere di giocatori, staff e sostenitori è di fondamentale importanza e continueremo a seguire attentamente le linee guida di Public Health England”, conclude la Premier League.