Kenedy del Getafe festeggia dopo un gol (Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

Clemente Villaverde, direttore generale del Getafe, ha indetto una conferenza stampa per commentare la decisione della UEFA di rinviare a data da destinarsi la gara di andata degli ottavi di finale di Europa League contro l’Inter, originariamente in programma domani sera a San Siro.

La gara è stata rinviata, insieme alla sfida tra Siviglia e Roma, “a causa delle restrizioni per i viaggi tra Spagna e Italia imposte ieri dalle autorità spagnole, le successive partite della UEFA Europa League non si svolgeranno come previsto domani, 12 marzo 2020″ come si legge sul comunicato della federazione europea.

Queste le parole del direttore della squadra spagnola: “Abbiamo ricevuto un comunicato da parte della UEFA che ci informa che la partita di domani non si terrà. Ringraziamo la UEFA per tutto il sostegno ricevuto data l’attuale situazione di emergenza e sosteniamo la soluzione che decidono per sostenere questo incontro. Non sappiamo ancora con esattezza quale sarà la decisione, ma confidiamo che sarà la migliore per tutte le parti coinvolte”.

“La posizione dei giocatori è sempre stata quella di allenarsi e di prepararsi per tutti gli obiettivi, così come hanno fatto i tecnici. Sono stati al di fuori della situazione istituzionale e così deve continuare. Dobbiamo essere tutti consapevoli della situazione. In tal senso ritengo che la decisione presa sia stata quella giusta” ha poi proseguito.

Infine ha parlato dei possibili sviluppi della situazione di cui hanno discusso le due squadre con la UEFA: “Esiste la possibilità che la doppia sfida contro l’Inter venga giocata in gara secca in campo neutro. In ogni caso, accetteremo la decisione che verrà presa dalla UEFA. Tutte le parti coinvolte hanno parlato in modo chiaro e comprensivo nonostante le mutevoli circostanze che si sono verificate negli ultimi giorni. Il Getafe combatterà sempre per essere in tutte le competizioni possibili e il più alto possibile”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here