Barcellona sostituto Dembelè
(Photo by JOSEP LAGO/AFP via Getty Images)

La commissione medica della Liga spagnola ha autorizzato il Barcellona a tornare sul mercato per sostituire Ousmane Dembelè, l’attaccante francese infortunato, che rientrerà in campo solamente tra sei mesi. Ora il club ha 15 giorni di tempo per trovare un rinforzo tra i calciatori senza contratto o tra quelli che già militano nella Liga.

Come scrive il “Mundo Deportivo”, questa possibilità era subordinata al giudizio della commissione medica sull’infortunio di Dembelè, che avrebbe dovuto valutare la lesione come “di lunga durata” o con tempistiche di recupero comunque superiori ai cinque mesi.

La possibilità di intervenire sul mercato per sostituire un infortunato di lungo corso è offerta dal regolamento ufficiale della LFP. In particolare, il nuovo acquisto deve essere esclusivamente un giocatore della Liga o comunque di proprietà di un club spagnolo, senza possibilità di effettuare trasferimenti internazionali.

Inoltre, il club deve essere a conoscenza dell’esatto periodo di inattività al quale andrà incontro il giocatore infortunato (non meno di cinque mesi). La società deve anche documentare che l’infortunio si sia verificato una volta chiusa la finestra dei trasferimenti.

Una volta ottenuto il permesso, il club interessato ha a disposizione solo 15 giorni per formalizzare l’acquisto, e successivamente il nuovo acquisto non potrà fare ritorno al club d’origine, né potrà lasciare in altro modo il suo nuovo club per almeno cinque mesi. Nel caso del Barcellona, il prescelto per sostituire Dembelè sembrerebbe essere Martin Braithwaite, attaccante del Leganès.

SEGUI LA LIGA SPAGNOLA LIVE E IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO