Barcellona store online
(Photo credit should read JOSEP LAGO/AFP via Getty Images)

Il Barça è una vera e propria miniera d’oro per la città di Barcellona e per la comunità catalana. E’ quanto si evince da uno studio Pwc sull’impatto dell’attività economica del club, che si è tradotta in 1,191 miliardi di euro del PIL della città nel 2018719, un dato pari all’1,46% del totale.

Rispetto all’ultimo studio – realizzato da Deloitte per la stagione 2014/15 – l’impatto dell’attività del club blaugrana sul PIL è cresciuta del 31% in termini assoluti. Si è passati da 906 milioni di euro ai quasi 1,2 miliardi della stagione passata.

Per quanto riguarda l’impatto sui posti di lavoro, il club ha contribuito alla creazione di quasi 19.500 impieghi nella città di Barcellona durante la stagione 2018/19, il che presuppone un contributo equivalente al 2,65% di tutti gli occupati della città. Per ogni lavoro creato direttamente dal club, sono stati creati 12 posti di lavoro aggiuntivi per la città.

Per quanto riguarda l’impatto del Barcellona e della Fondazione Barça sull’attività economica in Catalogna, in termini di PIL, il Barça contribuisce con 1,394 miliardi di euro (e questo equivale allo 0,57% del PIL della Catalogna) e ha contribuito a creare 23.531 posti di lavoro, equivalenti allo 0,69% di tutta l’occupazione in Catalogna.

«Il Barça oggi è il primo marchio sportivo al mondo. Siamo un’istituzione profondamente locale ma allo stesso tempo globale che, come si è visto visto, rappresenta l’1,5% del PIL della città di Barcellona e che contribuisce alla creazione di quasi 19.500 posti di lavoro nell’area», ha commentato con soddisfazione il presidente Josep Maria Bartomeu.

GUARDA LA LIGA SPAGNOLA LIVE E IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here