inter store amazon
(Photo by Chris Ricco/Getty Images)

FC Internazionale: storia della società nerazzurra fondata da ribelli

Partiamo subito con la brutta notizia per i tifosi interisti, definendo l’FC Internazionale 1908 la seconda squadra di Milano, per via dell’anno di fondazione, avvenuto ben 9 anni dopo la fondazione dell’AC Milan.

Fu proprio un gruppo di soci ribelli della società rossonera che decise di fondare la squadra nerazzurra, l’unica squadra italiana che ha effettivamente partecipato a tutte le stagioni del campionato di seria A.

Oggi l’Inter ha una proprietà cinese – la Suning Holdings Group – per voce di Steven Zhang (che è anche il presidente più giovane della storia dell’Inter, con i suoi 26 anni) ma in passato ha cambiato diversi proprietari.

FC Inter 1908: i presidenti del FC internazionale

Il primo Presidente del FC Inter 1908 è stato Giovanni Paramithiotti, dirigente sportivo di origini albanesi, che durò solo un anno perché pare che portasse sfortuna, ma aneddoti a parte, la storia delle proprietà interiste può tranquillamente riassumersi in un cognome: Moratti.

L’era Moratti è divisa in due parti, la prima, quella di Angelo Moratti, l’epoca della Grande Inter che face diventare Milano la Capitale del Calcio per due anni consecutivi, portando nel capoluogo meneghino 2 Coppe Campioni e 2 Coppe Intercontinentali.

L’altra gestione, la più longeva della storia interista, è quella di Massimo Moratti, che è anche il presidente nerazzurro con più trofei in bacheca, ben 16 trofei nei suoi 18 anni di presidenza dal 1995 al 2013, con il fantastico e indimenticabile triplete del 2009 firmato Mourinho.

La proprietà Moratti succede a quella Pellegrini, con l’Inter dei record di Trapattoni con i 3 nazionali tedeschi: Lothar Matthaus, Jurgen Klinsmann e Adreas Brehme che tolse tante soddisfazioni ai tifosi interisti.

La parentesi Thoir non avrebbe senso citarla, se non per il fatto che ha deciso di ritirare la maglia numero 4, appartenuta all’attuale vice-presidente Javier Zanetti. L’altra maglia ritirata è la numero 3, questa volta per decisione di Massimo Moratti, dopo la scomparsa di Giacinto Facchetti, storico terzino di Inter e Nazionale Italiana.

Giocatori che hanno più presenze con la maglia del FC Internazionale

  1. Javier Zanetti con 858
  2. Giuseppe Bergomi con 756
  3. Giacinto Facchetti con 634
  4. Sandro Mazzola con 565
  5. Giuseppe Baresi con 559

I calciatori che hanno segnato più goal nel FC Inter 1908

Il primatista assoluto di questa speciale classifica è colui che porta il nome dello stadio, comunemente chiamato anche San Siro per la zona di Milano dove è stato costruito, ma ufficialmente dedicato a Giuseppe Meazza che, con le sue 284 realizzazioni è ancora oggi l’attaccante nerazzurro più prolifico della storia interista.

A seguire Meazza un campione del mondo di Spagna 1982: Alessandro “Spillo” Altobelli con 209 reti. Al terzo posto Roberto Boninsegna con 171 goal, seguito dal grandissimo Sandro Mazzola con 160.

Tra i calciatori recenti, troviamo nella top 10 anche Mauro Icardi (124 goal), attualmente al PSG, ma ancora di proprietà interista, e Christian Vieri con 123 reti.

 

Calciatori FC Inter 1908 premiati a livello internazionale

Lothar Matthaus con il pallone d’oro nel 1990 e Ronaldo per 2 volte, nel 1997 e nel 2002 – quando però era già passato al Real Madrid – dopo il mondiale vinto in Giappone e Corea del Sud.

Tra i calciatori dell’Inter presenti nel World Soccer 100 Players of the Century stilata nel 2000 dall’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS) ci sono ben 10 calciatori nerazzurri del FC Internazionale, anche se alcuni non hanno proprio espresso tutto il loro potenziale nella squadra di Milano, uno su tutti… Dennis Bergkamp…

  1. Ronaldo
  2. Roberto Baggio
  3. Lothar Matthaus
  4. Jurgen Klinsmann
  5. Dennis Bergkamp
  6. Karl-Heinz Rummenigge
  7. Giuseppe Meazza
  8. Roberto Carlos
  9. Daniel Passarella
  10. Giacinto Facchetti

Meraviglia l’assenza di Walter Zenga, considerato negli anni 90 uno dei migliori portieri, frutto della tradizionale scuola italiana degli estremi difensori.

Palmares FC Internazionale: tutti i trofei vinti da FC Inter 1908 (fonte: Inter sito ufficiale)

  • 18 campionati italiani
  • 7 coppe italia
  • 5 supercoppe italiane
  • 3 coppe dei campioni
  • 3 coppe uefa
  • 2 coppe intercontinentali
  • 1 mondiale per club

Derby di Milano e partite storiche dell’FC Inter 1908

La miglior vittoria in Serie A è datata 1915 ed è stata compiuta ai danni del Vicenza, con un risultato finale di 16 a 0, mentre la sconfitta che brucia di più è avvenuta nel giugno del 1961, in un 9-1 in casa dei bianconeri della Juventus.

In Coppa Campioni indimenticabile la vittoria contro la Dinamo Bucarest nel novembre del 1964, con un sonoro 6 a 0, mentre si è toccato il fondo in Champions, nel 2003, con la sconfitta casalinga contro la squadra inglese dell’Arsenal che riuscì a sbancare San Siro con un pesante 1 a 5.

La partita più importante però resta sempre il derby di Milano, anche detto derby della Madonnina (in riferimento alla Madonnina del Duomo di Milano).

In campionato, in 224 gare disputate in competizioni ufficiali, l’Inter è avanti con 81 vittorie contro 76 vittorie dei rossoneri. I pareggi sono stati 67. Il goleador dei derby però non veste nerazzurro, ma rossonero, ed è Andrij Shevchenko, con 14 goal conro i 13 di Giuseppe Meazza.

Come non ricordare questa data: 11 maggio 2001, quando il Milan si impose contro l’Inter con un risultato tennistico di 6 a 0: doppietta di Gianni Comandini, gol di Federico Giunti, doppietta di Sheva e gol finale di Serginho.

In campo europeo l’Inter ha perso i 2 derby disputati in Champions, uscendo sconfitta anche dalle finali italiane di Coppa Italia e Supercoppa nazionale.

Inter, partnership con ePRICE per le prossime tre stagioni

Gli allenatori più importanti di Fc Inter 1908

L’allenatore che ha registrato più presenze assolute sulla panchina del Fc Internazionale 1908 è stato Helenio Herrera, con 366 partite da tecnico, seguito da Roberto Mancini e Giovanni Trapattoni.

Herrera è anche l’allenatore che ha vinto di più e divide il podio ancora una volta con Mancini e Trapattoni.

Se però parliamo di trofei vinti, sale sul podio anche il portoghese José Mourinho (che lui definirebbe tituli).

La classifica completa degli allenatori più vincenti di Fc Inter 1908

  1. Helenio Herrera e Roberto Mancini con 7 trofei
  2. José Mourinho con 5 trofei
  3. Eugenio Bersellini con 3 trofei
  4. Giovanni Trapattoni con 3 trofei

Oggi siede sulla panchina dell’Inter un ex nemico, Antonio Conte, ex allenatore della Juventus e bandiera bianconera (i rivali di sempre dell’Inter), che sta portando i nerazzurri al posto che meritano, dopo tanti anni fuori dall’Europa che conta (la Champions League).

In tanti sono pronti a scommettere che Conte, nonostante il suo passato da juventino (tanto da avere una stella all’Allianz Stadium di Torino), possa riportare lo scudetto a Milano, sulla sponda nerazzurra.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO