politano per spinazzola scambio milioni
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Matteo Politano sarebbe vicino al trasferimento alla Roma. Il club giallorosso avrebbe individuato nell’attaccante interista il sostituto di Zaniolo, dopo il grave infortunio del giovane ex nerazzurro. Le due società avrebbero quindi intavolato un’operazione lampo con lo scambio Politano-Spinazzola, acquistato dalla Roma la scorsa estate. I club stanno continuando a trattare ma l’attaccante dell’Inter non sarebbe stato convocato per la sfida di Coppa Italia contro il Cagliari di questa sera.

Dal punto di vista economico, come potrebbe essere strutturato lo scambio? Sono infatti diverse le valutazioni dei due calciatori nei bilanci di Roma e Inter: ballano circa 8 milioni di euro di diffferenza, stando ai bilanci al 30 giugno 2019 dei due club.

Nel dettaglio, la Roma ha acquistato Spinazzola la scorsa estate dalla Juventus: una operazione in cui il terzino ex Atalanta è stato valutato 29,5 milioni di euro (22 milioni invece il valore di Pellegrini, passato dai giallorossi ai bianconeri). Dopo i primi sei mesi della stagione, con un contratto quinquennale e ammortamenti per 2,95 milioni, il valore a bilancio al 31 dicembre scorso di Spinazzola è sceso a 26,550 milioni.

Anche Politano è stato ufficialmente acquistato dall’Inter nella scorsa estate: dopo una stagione in prestito dal Sassuolo, il club nerazzurro lo ha riscattato lo scorso giugno per 20 milioni di euro. Il valore a bilancio al 30 giugno scorso era pari a 20,5 milioni che è sceso a 17,95 milioni di euro dopo ammortamenti per circa 2,56 milioni di euro.

Giocatore Valore 30/6/19 Ammortamento al 31/12/2019 Valore 31/12/19
Spinazzola 29.500.000 2.950.000 26.550.000
Politano 20.523.171 2.565.396 17.957.775
Dati in euro

La differenza tra i valori a bilancio dei rispettivi cartellini è di 8,5 milioni di euro. In caso di affari a titolo definitivo, quindi, per non fare minusvalenze i cartellini dovranno essere valutati per 26,5 milioni di euro relativamente a Spinazzola e 18 milioni quello di Politano: in sostanza, si tratterebbe di uno scambio con Politano e 8 milioni di euro per Spinazzola. Operazione che non porterebbe plusvalenze a nessuna delle due società ma comporterebbe per la Roma un leggero risparmio in termini di ammortamento e stipendio e per l’Inter un leggero aumento dei costi sempre considerando ammortamento e stipendio.

L’operazione potrebbe in alternativa essere conclusa su una valutazione identica e maggiore per entrambi rispetto al valore dei due cartellini: in questa eventualità, entrambe le società potrebbero iscrivere una plusvalenza a bilancio (maggiore per l’Inter vista la differenza di valore netto). Considerando una valutazione di 30 milioni, la Roma realizzerebbe una plusvalenza di circa 3,5 milioni, mentre l’Inter di circa 12 milioni: a livello di ammortamenti, i costi sarebbero di circa 3,3 milioni per ciascun club nel secondo semestre della stagione 2019/20.

Nel caso in cui invece l’affare si concludesse in prestito con diritto di riscatto, nel caso di prestito per sei mesi per evitare minusvalenze le valutazioni di Politano e Spinazzola dovrebbero essere rispettivamente di 15,3 e 23,6 milioni, mentre nel caso si trattasse di un prestito di 18 mesi dovrebbero essere rispettivamente di 17,7 e 10,2 milioni di euro.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

1 COMMENTO

  1. Ci mancherebbe che gli deve dare pure soldi oltre a Politano… poi altro?
    Non ho mai capito questa fissazione di Conte per un solo schema e così difensivo… 15 partite su 19 in Italia le può benissimo giocare con giocatori più offensivi e di qualità.
    Politano uno dei migliori dell’anno scorso e avrebbe portato molta qualità, peccato sia finita così.
    Buona fortuna a lui se la merita

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here