Logo mediaset (foto Daniele Buffa/Image/Insidefoto)

L’antitrust spagnolo ha inflitto una multa da 77,1 milioni di euro a Mediaset España, controllata spagnola di Mediaset, e all’emittente Atresmedia per comportamento anticoncorrenziale nel settore della pubblicità televisiva.

E’ quanto si legge in una nota pubblicata sul sito dell’Antitrust, che spiega come le due emittenti abbiano posto in essere «pratiche anticoncorrenziali nella commercializzazione della pubblicità televisiva». L’authority spagnola Cnmc ha inoltre specificato che entrambi i gruppi sono tenuti «a modificare la loro strategia commerciale entro tre mesi».

A Mediaset e Atresmedia è stato contestato «di aver sviluppato politiche commerciali nella vendita della pubblicità televisiva che hanno avuto come risultato quello di concentrare sui loro canali una quota che eccede l’85% dell’intero mercato».

Una mossa che produce l’effetto di limitare «la capacità del resto dei canali televisivi di catturare ricavi pubblicitari, con il rischio di essere espulsi dal mercato». La multa comminata a Mediaset España ammonta a 38,9 milioni di euro mentre quella in carico al gruppo controllato dalla joint-venture italo-spagnola Planeta de Agostini ammonta a 38,2 milioni.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here