dove vedere Gran Premio Stati Uniti Tv streaming
Lewis Hamilton può ottenere il suo sesto titolo iridato in Texas (Photo Federico Basile / Insidefoto)

Il Mondiale di Formula Uno volge al termine ed è giunto al diciannovesimo appuntamento stagionale, in programma ad Austin, negli Stati Uniti, gara in cui Lewis Hamilton cercherà di fare il possibile per confermare la vittoria ottenuta una settimana fa in Messico e conquistare punti importanti che potrebbero renderlo più vicino a un nuovo titolo iridato. Il britannico ha finora incamerato 363 punti in classifica e potrebbe ottenere la matematica già in Texas: basta infatti mantenere un vantaggio di 52 punti (al momento sono 74) sul compagno di team, Valtteri Bottas (289), per chiudere aritmeticamente i giochi. Dietro al finlandese è lotta a tre con Charles Leclerc (236) a precedere Sebastian Vettel (230) e Max Verstappen (220)

Dove vedere Gran Premio Stati Uniti Formula Uno Tv streaming – Gli orari da ricordare

Anche in questa occasione ogni appuntamento del weekend sarà visibile per gli abbonati a Sky sui canale dedicato Sky Sport F1 HD (canale 207 del satellite).Le dirette di qualifiche e gara saranno inoltre disponibili in chiaro anche su Tv8. Sul digitale terrestre gli abbonati alla pay Tv potranno seguire tutto sul canale 472. Questi gli orari più importanti:

Venerdì 1 novembre

Ore 17: Prove Libere 1

Ore 21: Prove Libere 2

Sabato 2 novembre

Ore 19: Prove Libere 3

Ore 22: Qualifiche (trasmesse in diretta anche su Tv8)

Domenica 3 novembre

Ore 20.10: Gara (trasmessa in diretta anche su Tv8)

 

Dove vedere Gran Premio Stati Uniti Formula Uno Tv streaming – Hamilton cerca un nuovo record

E’ Lewis Hamilton che vanta il maggior numero di vittorie sulla pista texana: ben cinque. E’ stato lui a trionfare qui nella gara inaugurale, nel 2012, e a salire sul gradino più alto del podio con due scuderie diverse, McLaren e Mercedes.

Un successo a testa invece per Sebastian Vettel (2013) e Kimi Raikkonen (2018). Proprio il finlandese è particolarmente legato alla pista: il successo di un anno fa ha posto fine a un digiuno che durava da 5 anni e 114 gare, mentre il tedesco detiene il record di pole a pari merito con Hamilton (2).

Analizzando la situazione da un punto di vista dei team domina la Mercedes con 4 trionfi davanti a Ferrari, Red Bull e McLaren (1).