(Photo by Stephen Pond/Getty Images)

Il Crystal Palace sarebbe alla ricerca di potenziali acquirenti, in un accordo che prevede per il club di Premier League una valutazione di 210 milioni di sterline. Un documento al quale ha avuto accesso City A.M. propone l’acquisto di almeno il 75% e fino al 90% della società per un singolo acquirente o un consorzio.

Qualsiasi acquisizione offrirebbe una via d’uscita a Josh Harris e David Blitzer, i finanzieri con sede a Wall Street e proprietari di squadre sportive statunitensi, che hanno acquistato una partecipazione nel club del sud di Londra nel 2015, ma che dall’inizio dell’anno sarebbero alla ricerca di nuovi investitori.

Il presidente e proprietario di una quota di minoranza Steve Parish è pronto a rimanere, riducendo però la sua partecipazione, secondo il documento. I principali club inglesi rimangono comunque investimenti appetibili, poiché la Premier League è tra le leghe più ricche al mondo, con un fatturato totale di 4,8 miliardi di sterline nel 2017/2018.

Le entrate del Palace sono leggermente aumentate a 150,3 milioni di sterline nell’esercizio chiuso a giugno 2018, sebbene il club abbia fatto registrare un rosso di 35,5 milioni di sterline. Il club spera di far crescere i ricavi con una riqualificazione dello stadio, il Selhurst Park, e apportando migliorie all’Academy.

Il documento – pubblicato da Zenith Global Capital Partners – sostiene che il club verrebbe venduto senza debiti e prevede una valutazione di 525 milioni di sterline entro il terzo anno e di 700 milioni di sterline entro il quinto anno, aggiungendo che ci sono tutte le potenzialità per ottenere una qualificazione nelle coppe europee, con conseguente aumento di valore della società.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here