(Photo by Bruna Prado / Getty Images)

Ronaldinho multa fisco – Ultimo atto della disputa tra Ronaldinho e il fisco brasiliano. Il calciatore avrebbe raggiunto un accordo per sistemare le sue pendenze con l’erario pagando quasi completamente la multa che gli è stata inflitta per danni ambientali. Una sanzione comminata a seguito della costruzione di un molo e una piattaforma per la pesca sul lago Guaíba, a Porto Alegre.

Come riporta “Sportmediaset”, in cambio del pagamento della multa il giocatore dovrebbe riottenere il suo passaporto e poter così uscire dal Brasile. In particolare, l’ex giocatore del Milan dovrà versare 1,3 milioni di euro, ottenendo così indietro il suo passaporto. Un aspetto non di poco conto, considerando che Dinho è stato incluso di recente dall’ente del turismo tra le 15 figure di spicco individuate per promuovere l’immagine del paese sudamericano oltre confine.

Se Ronaldinho non dovesse assolvere l’impegno preso nei tempi previsti, dovrebbe pagare 2,1 milioni più tutti gli interessi del caso. Bisognerà dunque capire quanto ci metterà l’ex calciatore a pagare la multa. E, di conseguenza, a rivedere il suo passaporto, così da poter davvero assolvere al suo compito di ambasciatore del turismo brasiliano.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here