Stipendi Inter 2019 2020
Romelu Lukaku con la maglia dell'Inter (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Stipendi Inter 2019 2020 – Monte ingaggi da circa 100 milioni di euro lordi per l’Inter nella stagione 2019/20, con un impatto importante grazie al Decreto Crescita.

I due giocatori più pagati della rosa nerazzurra beneficiano infatti della norma fiscale per chi si trasferisce in Italia: il risparmio per Lukaku e Godin è pari a circa 3 milioni di euro complessivi. Sul podio anche Sanchez, con cinque milioni.

I tre nuovi arrivati compongono quindi il podio dei più pagati: alle loro spalle si trovano De Vrij, Brozovic e Handanovic, che insieme ad Asamoah, Skriniar e Candreva sono gli altri giocatori con ingaggi superiori ai 3 milioni di euro netti, secondo i dati della Gazzetta dello Sport.

Tra gli altri acquisti estivi, Btroviamo Barella con un ingaggio da 2,5 milioni, Biraghi da 2 milioni, Sensi da 1,8 milioni e Lazaro (che anche lui beneficia del DL Crescita come il giovane Agoume) da 1,5 milioni.

Alcuni dati al lordo possono essere diversi rispetto alla passata stagione per via di un’affinamento del metodo di calcolo dello stipendio lordo (voce che non comprende tuttavia TFR e oneri previdenziali, ma solo l’Irpef).

stipendi inter 2019 2020

SEGUI LIVE INTER-UDINESE SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

2 COMMENTI

  1. Perchè la Gazzetta dello Sport pubblica un articolo sugli stipendi della Serie A con i calcoli palesemente sballati dal non aver considerato gli effetti del Decreto Crescita?
    Come si può essere così incompetenti?

    Grazie per i vostri articoli precisi e corretti, come sempre.

  2. A parte che il decreto crescita inizia ad avere effetto da gennaio…
    Sanchez non ne beneficia sicuramente (devi restare 3 anni) e lui e lukaku le tasse le pagano in inghilterra per quest’anno ormai (fino ad aprile 2020, quindi al 45 per cento anche se in Italia l’aliquota è più bassa). Con il fisco di sua maestà non si scherza.
    Ramsey alla juve non è detto, visto che sapendolo da gennaio, magari ha spostato la residenza prima di aprile.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here