(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

L’idea di Garrone di un nuovo stadio per la Sampdoria potrebbe tornare d’attualità. Tra i piani del “gruppo Vialli”, infatti, ci sarebbe anche l’idea di un nuovo impianto, seguendo il progetto presentato dalla proprietà che ha poi venduto a Ferrero.

Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, infatti, uno dei motivi che starebbero spingendo gli investitori Dinan e Knaster a acquisire la Samp è proprio la costruzione di un nuovo stadio. Il suggerimento, anche in questo caso, arriverebbe da Edoardo Garrone, che avrebbe fatto presente il vecchio progetto del padre Riccardo presentato nel 2002.

I piani riguarderebbero l’area da 100.00 metri quadrati in Valpolcevera a Trasta, terreni attualmente di proprietà delle Ferrovie dello Stato. La zona di Valpolcevera sarà infatti coinvolta anche nel grande piano di riqualificazione post-Ponte Morandi.

Intanto Garrone  avrebbe garantito nell’immediato con soldi propri un bonus presente nell’offerta, quello da circa 10 milioni per i piazzamenti in classifica delle prossime tre stagioni. Tra una smentita e l’altra di Ferrero, il “gruppo Vialli” resta così il grande favorito, seppur il fondo Aquilor non si sia ancora defilato.

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here