Il logo della Roma (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

La Roma lancia ufficialmente il suo bond. Lo ha annunciato la società giallorossa con un comunicato: «A.S. Roma S.p.A. (qui di seguito, la “Società”) ha il piacere di annunciare che la controllata ASR Media and Sponsorship S.p.A. (qui di seguito “MediaCo”) ha provveduto al pricing della sua offerta privata rivolta a investitori istituzionali qualificati (l'”Offerta”) di Obbligazioni Senior Secured non convertibili con scadenza 2024 (le “Obbligazioni”) per un importo complessivo di 275 milioni di Euro, con un tasso di interesse annuale pari al 5,125%, pagabile in via posticipata ogni sei mesi».

«I proventi netti derivanti dall’emissione delle Obbligazioni, a seguito del pagamento delle commissioni e spese derivanti dall’operazione verranno utilizzati, inter alia, per rifinanziare il debito esistente in capo a MediaCo, anche ottimizzandone la struttura e la scadenza, e dotare la Società di risorse finanziarie per la propria attività. La chiusura dell’Offerta è prevista l’8 agosto 2019 (previa soddisfazione delle consuete condizioni in merito alla conclusione dell’operazione)».

Nell’operazione, secondo i documenti legati all’offerta, Ubi Banca sarà il «security agent» e «account bank»,mentre Goldman Sachs e Jp Morgan sono i collocatori, e Bank of New York Mellon sarà «paying agent» e «listing agent, transfer agent and registrar». I 275 milioni verranno così suddivisi: 215,5 milioni per rimborsare il precedente finanziamento Goldman Sachs-Unicredit, 10,4 milioni deposito di liquidità su conti bancari «secured», 57,5 milioni di liquidità per l’As Roma e 8,2 milioni di «costi della transazione».

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here