(Photo by Joe Robbins/Getty Images)

Liverpool marchio registrato – Il Liverpool, club inglese che milita in Premier League, ha presentato una domanda all’ufficio che si occupa di proprietà intellettuale per registrare il nome della città come marchio. Una mossa – scrive il sito “Business Live” – attraverso la quale i Reds vogliono proteggere i tifosi da prodotti non autentici che riportano la scritta “Liverpool”.

Il club ha spiegato che la registrazione del marchio riguarderebbe solamente il «contesto di prodotti e servizi legati al calcio» e che l’obiettivo è quello di utilizzare gli introiti che ne deriveranno come investimento per la squadra e per le infrastrutture, compreso Anfield, lo storico stadio.

Questa decisione ha già due precedenti, dato che altri club della Premier League come Chelsea e Southampton hanno registrato i propri brand in relazione alle loro attività commerciali. Un portavoce del Liverpool ha detto a tal proposito: «Stiamo facendo domanda per registrare “Liverpool” come marchio, ma solo nel contesto di prodotti e servizi calcistici. Non vogliamo registrare il marchio su tutta la linea. Questa applicazione è strettamente legata alla volontà di proteggere il club e i tifosi da coloro che beneficiano della vendita di prodotti non ufficiali».

Questo significa che che il club sarebbe in grado di intraprendere azioni legali contro coloro che vendono prodotti o servizi che all’apparenza potrebbero sembrare ufficiali, poiché presentano la parola “Liverpool”. Restano invece fuori da questo campo di applicazione le aziende che utilizzano il termine in riferimento alla città.

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here