ascolti tv premier league
Salah e Fernandinho in Manchester City-Liverpool (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Cresce la popolarità e il seguito della Premier League a livello internazionale, come evidenziato dalla analisi sui broadcaster per la stagione 2018/19.  Con la Premier League che lavora in collaborazione con l’agenzia di ricerca Nielsen Sports, le informazioni sulla trasmissione e il pubblico sono state raccolte dai singoli mercati.

Secondo l’analisi, il pubblico cumulativo per la programmazione in diretta delle gare della Premier League è aumentato dell’11% a 1,35 miliardi.

Nella stagione in cui Manchester City e Liverpool hanno lottato fino all’ultimo in un’emozionante corsa al titolo, un pubblico globale cumulativo di 3,2 miliardi per tutti i programmi ha assistito alle gare tra agosto 2018 e maggio 2019, con un aumento del sei per cento rispetto alla stagione precedente. Queste cifre sono solo per la visualizzazione da casa ed escludono la visualizzazione fuori casa e dei dispositivi mobile.

La crescita è stata trainata dalla nuova copertura free-to-air in diversi paesi, in particolare Brasile e Sud Africa, mentre è stato registrato un aumento costante del pubblico dal vivo nel Regno Unito.

La Premier League è stata trasmessa in un totale di 188 dei 193 paesi del mondo riconosciuti dalle Nazioni Unite. Afghanistan, Moldavia, Turkmenistan, Corea del Nord e Cuba sono stati i cinque paesi senza copertura nel 2018/19.

Ci sono state 262.102 ore di copertura della Premier League in tutto il mondo la scorsa stagione, raggiungendo 1,03 miliardi di case per tutti i tipi di trasmissione, mentre la copertura in diretta raggiungeva circa 978 milioni di case.

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

  1. “L’effetto Ronaldo” sul Calcio Italiano sbandierato a grandi titoloni, mentre quei rari che avevano anche solo dei dubbi venivano insultati, pare che sia stato:
    Nel 2017-18 gli abbonati alle pay Tv erano stati circa 4 milioni, nel 2018-19 quelli di Sky sono stati 3 milioni (compreso 1 milione di persone che hanno optato per il pacchetto congiunto con Dazn) mentre quelli di Dazn sono stati circa 300mila.
    In totale 3,3 milioni nel 2018-19, cioè circa 700mila abbonati in meno.
    L’audience cumulata (dati solo del girone di andata, ma quello di ritorno normalmente è peggio, specie se una squadra ha vinto già con largo anticipo) è di 91,5 milioni di persone, che rispetto ai 133 milioni del 2017-18 corrisponde a un calo del 31%.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here