Mediapro Francia
Mediapro (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Mediapro proposta Canale di Lega – L’offerta di Mediapro è il tema principale dell’assemblea della Lega Serie A in programma oggi nella sede di via Rosellini. Nella scorsa settimana infatti è arrivata ufficialmente la proposta del gruppo cinese-spagnolo sulla possibilità di diventare partner della Serie A per quanto riguarda il canale di Lega.

Una proposta che dovrebbe prevedere una parte fissa di 1,150 miliardi a stagione, a cui si aggiungerebbero 55 milioni per i diritti d’archivio e 78 milioni come costi della produzione: il totale sarebbe quindi di 1,283 miliardi di euro a stagione. Superata questa soglia, scatterebbe la revenue sharing: se i ricavi aggiuntivi arrivassero fino a 100 milioni, il 75% finirebbe a Mediapro e il 25% alla Lega; oltre i 100 milioni, il 75% andrebbe alla Serie A, il 25% al gruppo cinese-spagnolo.

Tuttavia, i tempi per decidere sarebbero piuttosto stretti. Infatti, secondo quanto riportato da “MF Dow Jones”, la proposta presentata da Mediapro alla Lega Serie A scadrà il 10 luglio prossimo. Qualora la Lega decidesse di non accettare entro questa data, verrà automaticamente meno la proposta stessa avanzata dagli spagnoli. Se invece dovesse arrivare il via libera al canale, le parti procederanno alla predisposizione e alla formalizzazione degli accordi definitivi per l’operazione nei più brevi tempi tecnici possibili e comunque entro e non oltre il 30 settembre 2019.

SEGUI LA COPPA D’AFRICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here