Tomas Rincon (Torino) Nicolo Zaniolo (Roma) (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

L’esclusione del Milan dalle coppe ha conseguenze anche sulle squadre italiane che disputeranno la prossima Europa League. Senza i rossoneri, infatti, saranno Roma e Torino a partecipare all’ex Coppa Uefa.

La Roma quindi salterà i preliminari e si andrà ad aggiungere alla Lazio tra le squadre italiane qualificate direttamente per la fase a gironi. La notizia della possibile esclusione del Milan era probabilmente già arrivata negli ambienti di Trigoria, tanto che la società giallorossa aveva già scelto nei giorni scorsi di cancellare il ritiro di Pinzolo (che sarebbe iniziato nei prossimi giorni proprio per preparare le sfide dei preliminari di Euroopa League) per allungare le vacanze ai giocatori.

In vista di un eventuale esclusione dei rossoneri, invece, Il Torino, aveva già scelto di anticipare il ritrovo al 4 luglio, partendo il 6 luglio per il ritiro di Bormio, in anticipo di una settimana rispetto ai programmi previsti. Infatti, con la Roma ai gironi, saranno i granata a dover disputare i preliminari di Europa League: il 25 luglio previsto il primo impegnoufficiale della stagione, con la sfida d’andata tra la vincente della sfida tra la formazione ungherese del Debrecen e quella albanese del Fk Kukesi, che si sfideranno l’11 e il 18 luglio. Andata all’Olimpico giovedì 25 luglio, ritorno il primo agosto in trasferta.  I granata tornano in Europa dopo 5 stagioni: l’ultima volta, sempre in Europa League, edizione 2014-15, arrivarono fino agli ottavi di finale quando vennero eliminati dallo Zenit San Pietroburgo.

SEGUI LA COPA AMERICA E LA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here