(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images for Lega Serie A)

Lega Pro DAZN – La piattaforma di sport in streaming DAZN ha vissuto una stagione travagliata, ma sicuramente in crescendo e con miglioramenti del servizio evidenti rispetto a un inizio più difficile. Veronica Diquattro, responsabile del network per l’area italiana, traccia un bilancio della stagione e – intarvistata dalla “Gazzetta del Mezzogiorno” – della partnership con il Bari.

Come noto, DAZN ha trasmesso le gare dei Galletti, documentando la loro promozione in Serie C. «Siamo molto soddisfatti della collaborazione – ha detto Diquattro – e siamo contenti di essere riusciti a raccontare una pronta promozione dei biancorossi. Oltre alle dirette dei match, da cui abbiamo ottenuto un buon riscontro, grazie alla disponibilità della società e dei giocatori, abbiamo anche realizzato uno dei nostri primi progetti di contenuti originali a livello italiano, la docu-series “Bari, la rinascita”, che ha ripercorso le emozioni di questa stagione e che è stata molto apprezzata dai tifosi. Il bilancio è quindi molto positivo».

Nonostante le difficoltà strutturali incontrate lungo il percorso, i riscontri sono stati positivi: «Sono stati tantissimi i tifosi baresi che hanno sostenuto la squadra nel corso dell’ultima stagione. Giusto per rendere l’idea, la provincia di Bari è entrata nella top 10 per numero di ore viste sulla nostra piattaforma. Nonostante la ripartenza dalla Serie D, la passione dei tifosi non è diminuita».

La partnership tra il servizio e il club potrebbe dunque proseguire: «La nostra relazione con il presidente De Laurentiis è ottima – ha detto Diquattro – e la sua lungimiranza ci ha aiutato nel realizzare un progetto così interessante. È stato il primo a credere nel nostro format “Bari, la rinascita” e lo ha sposato da subito. Troveremo di sicuro il modo migliore per continuare a supportare la squadra».

dazn dati abbonati

DAZN potrebbe essere addirittura interessata a formulare un’offerta per trasmettere in esclusiva l’intero campionato di Lega Pro: «Il nostro obiettivo è quello di continuare a far crescere la nostra offerta. Valutiamo continuamente le diverse opzioni, non solo legate al calcio, e, una volta definite, andremo ad annunciarle al pubblico».

Poi una battuta dedicata ai numeri di DAZN, già annunciati durante un evento di fine maggio: «Nei nostri primi 10 mesi di vita abbiamo trasmesso oltre 2.600 eventi in diretta, circa 9 al giorno, per oltre 81 milioni di ore di streaming viste, pari a 9.200 anni di streaming. Siamo soddisfatti di come è andata questa prima stagione che ci ha visto crescere notevolmente».

Chiusura dedicata alle migliorie da apportare al servizio: «Nei prossimi mesi introdurremo nuove features tecnologiche sulla nostra piattaforma che non lavoreranno solo sulla qualità ma anche sull’esperienza di visione, dando ai fan nuove opzioni per vivere l’evento sportivo. Anche se dobbiamo fare i conti con un’infrastruttura più debole rispetto a quella di altri paesi in cui DAZN è presente, questo non ci impedisce di continuare ad investire e a lavorare perché siamo arrivati in Italia per restare e vogliamo portare un impatto duraturo all’infrastruttura digitale di questo Paese».

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here