(Photo credit should read LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Ricavi nazionali USA – La nazionale femminile degli Stati Uniti ha generato più entrate rispetto alla squadra maschile nei tre anni successivi alla conquista della Coppa del Mondo femminile Fifa 2015. Lo rivela il “Wall Street Journal”, che ha calcolato ricavi per 50,8 milioni di dollari dal 2016 al 2018 per quanto riguarda la vendita dei biglietti per le gare della nazionale femminile.

La squadra maschile, nel frattempo, avrebbe portato nelle casse della Federazione solo 49,9 milioni nello stesso periodo. Le vendite di biglietti costituiscono tuttavia solo una parte delle entrate operative della US Soccer, con i conti che dimostrano che l’ente governativo ha guadagnato quasi 49 milioni dal marketing e dalle sponsorizzazioni nel 2018.

Il rapporto del WSJ ha anche sottolineato che la US Soccer vende i suoi diritti di trasmissione e sponsorizzazione come un pacchetto unico, piuttosto che separatamente per le squadre maschili e femminili, rendendo difficile determinare il valore generato da ciascuna delle due nazionali. Ciò nonostante, i recenti accordi commerciali firmati dalla Federazione con Visa e Volkswagen sono focalizzati sulla nazionale femminile.

Dunque, le rivelazioni sui ricavi portati potrebbero aiutare nazionale femminile nella loro battaglia con la US Soccer nel richiedere parità di retribuzione e di condizioni di lavoro. Tutti i 28 membri della rosa della nazionale femminile hanno presentato una denuncia per discriminazione di genere contro il proprio organo di governo a marzo, chiedendo un risarcimento, i danni e altri aiuti.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here