stadio roma no conferenza servizi

Nuovo stadio Roma Fiumicino – In casa Roma si continua a lavorare per lo stadio del futuro. Il club giallorosso, il cui progetto per lo stadio è incentrato su Tor di Valle, starebbe comunque guardando ad altre possibilità. Come riporta “La Repubblica – Roma”, una seconda area interessante per il nuovo impianto è stata identificata dalle parti della Fiera di Roma, verso Fiumicino.

Si tratta di un’eventualità da considerare solo in caso di fallimento totale dell’attuale progetto, ma le aree – ricadenti sul comune di Fiumicino – hanno tanti motivi validi per essere considerate: presentano già infrastrutture di collegamento e l’autostrada e la ferrovia sono già ben rodate e in funzione.

Nei giorni scorsi emissari della Roma sono andati a fare un sopralluogo sui terreni di proprietà del costruttore Leonardo Caltagirone lungo la Roma-Fiumicino. Aree già edificabili, già dotate di collegamenti viari e anche in ferro. Precisamente, le aree individuate si trovano appena dopo le ultime case di Ponte Galeria, nei terreni compresi tra l’autostrada per l’aeroporto e il Tevere.

Al momento si tratta solo di un piano B, e restano in ogni caso le dichiarazioni di James Pallotta, che poco tempo fa si è detto assolutamente ottimista: «Tra tre anni giocheremo a Tor di Valle». Tuttavia, da allora il municipio romano dove dovrebbe sorgere l’impianto ha bocciato il suo pubblico interesse. Al contrario, le nuove aree ricadono sotto diversa amministrazione, e se arrivasse il via libera del sindaco Esterino Montino, le cose potrebbero cambiare.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

3 COMMENTI

  1. Che tristezza sarà vedere il nuovo Colosseo con l’indirizzo di Fiumicino.
    Per fortuna il Comune di Roma arriva fino ad oltre l’innesto della Roma-Civitavecchia, subito dopo la Fiera di Roma.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here