Gravina Palermo
Gabriele Gravina (foto Antonello Sammarco/Image Sport/Insidefoto)

Gravina Palermo. In attesa di capire come evolverà la situazione del Palermo, Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha voluto chiarire il suo pensiero: “Stiamo lavorando affinché chi inizia un campionato lo deve portare a termine e lo deve disputare nel rispetto delle regole. Questo vale per tutti, ad iniziare dalla prossima scadenza che è quella del 24 giugno (iscrizione ai campionati) e quindi rispetto dei principi fissati. Per questo ci saranno ancora controlli maggiori della Covisoc affinché sia garantita la massima regolarità e trasparenza” – ha detto in occasione della sua presenza al Teatro Marrucino di Chieti alla cerimonia di premiazione della XVII edizione del Premio Nazionale “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Il numero uno del calcio italiano ci ha tenuto a sottolineare come la decisione debba essere presa in autonomia. L’auspicio è che non possano esserci ulteriori polemiche anche da parte delle altre società coinvolte: “Gli organi di giustizia sportiva non dipendono dalla federazione. Sono organismi autonomi e io sono in attesa come tanti di conoscere quella che sarà l’evoluzione di questa partita che non è una partita giocata sul campo ma che avrà riflessi anche sulle aspettative di alcune società e del mondo del calcio“.

 

SEGUI LA SERIE A E LA SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here