dove vedere Zurigo-Napoli
Lorenzo Insigne, neo capitano del Napoli (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Frosinone Napoli formazioni – Quello tra Frosinone sarà un match chiave per i ciociari, che tenteranno di conquistare i tre punti, unica via possibile per provare ancora a sognare la salvezza. La formazione di Carlo Ancelotti, invece, vuole trovare i punti necessari per confermare il secondo posto in classifica.

Esercitazioni tecnico tattiche e partitella a campo ridotto per la squadra del tecnico Marco Baroni, che si è allenata alla Città dello Sport. Cassata ha svolto l’intera seduta in gruppo, ai box Salamon e Viviani. Intanto il presidente Maurizio Stirpe, nel corso di una trasmissione di un’emittente locale, ha annunciato che rimarrà alla guida della società anche in caso, ormai molto probabile, di retrocessione. «La proprietà del club non cambierà, ma resterà saldamente nelle mani della mia famiglia. Un eventuale avvicendamento potrà avvenire soltanto in caso ci siano situazioni giuste e corrette per procedere in tal senso. Se andremo in B l’unico obiettivo sarà quello di lottare per il primo posto, il Frosinone non si presenterà al via per vestire i panni di semplice comparsa».

Seduta di allenamento mattutina nel Centro Tecnico di Castel Volturno per il Napoli, che prepara il lunch match del 34° turno di campionato. La squadra ha svolto attivazione a secco in avvio con ausilio di ostacoli bassi. Successivamente lavoro finalizzato al pressing e seduta tattica. Chiusura con mini torneo a 4 squadre a campo ridotto vinto dai calciatori in casacca bianca: Ospina, Hysaj, Albiol, Allan, Verdi, Callejon e Vrakas, centrocampista della Primavera. Terapie per Chiriches che nella prossima settimana verrà operato per la stabilizzazione della spalla. Il dilemma per domenica riguarderà ancora una volta Lorenzo Insigne, sostituito contro l’Arsenal e in panchina nella gara persa contro l’Atalanta lunedì sera.

Frosinone Napoli formazioni, le probabili

Frosinone (3-5-2): 57 Sportiello, 6 Goldaniga, 15 Ariaudo, 25 Capuano 7 Paganini, 66 Cibsah, 8 Maiello, 16 Valzania, 33 Beghetto; 89 Pinamonti, 20 Trotta (22 Bardi, 32 Krajnc, 4 Simic, 23 Brighenti, 17 Zampano, 3 Molinaro, 2 Ghiglione, 21 Sammarco, 24 Cassata, 9 Ciofani, 18 Dionisi). All.: Baroni.

Squalificati: Ciano.

Diffidati: Capuano, Cassata, Maiello, Sportiello.

Indisponibili: Viviani e Salamon.

Napoli (4-4-2): 1 Meret, 2 Malcuit, 26 Koulibaly, 13 Luperto, 6 Mario Rui, 7 Callejon, 5 Allan, 20 Zielinski, 9 Verdi, 99 Milik, 14 Mertens. (25 Ospina, 27 Karnezis, 23 Hysaj, 33 Albiol, 31 Ghoulam, 8 Fabian Ruiz, 24 Insigne, 11 Ounas, 34 Younes). All.: Ancelotti.

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Maksimovic, Albiol, Diawara, Koulibaly, Hysaj.

Indisponibili: Diawara, Maksimovic, Chiriches.

Arbitro: La Penna di Roma.

Quote Snai: 8.75; 4,75; 1.38.

GUARDA INTER-JUVENTUS SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here