Gazzetta Sports Award, gli Oscar dello Sport targati Gazzetta

“La Gazzetta dello Sport è in uno stato di salute notevolissimo. Nei primi tre mesi del 2019 non ha perso copie nonostante il campionato, di fatto, ormai sia finito”. Così Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication, nel corso della presentazione dei risultati del gruppo durante la Star Conference di Borsa Italiana, parlando delle vendite delle testate di Rcs.

“L’interesse relativo a chi vincerà – ribadisce Cairo – si è già esaurito. Il notiziario è scarno e non perdere copie, in un momento come questo quanto i competitor stanno perdendo molto, è una cosa per noi interessante”.

Segnali positivi quindi in vista del prossimo restyling del quotidiano in rosa, come aveva già ammesso Cairo nelle scorse settimane. “Non è stabilito il giorno preciso in usciremo con la Gazzetta rinnovata, credo che potrebbe essere intorno a metà aprile o al massimo maggio”, aveva detto il numero 1 di Rcs a fine febbraio.


Cairo oggi ha poi proseguito parlando della situazione di Rcs: "Il dividendo è una cosa a cui tenevamo. Ci sembrava giusto dare un rendimento a chi ha investito in Rcs e non ha avuto nulla per dieci anni. Il dividend yield al 4% è una cosa assolutamente interessante", aggiunge Cairo, spiegando che "l'obiettivo è di continuare ad avere risultati positivi che consentano di dare dividendi". Interpellato sui quattro soci storici, Mediobanca, Unipol, Della Valle e Pirelli, Cairo evidenzia che "il rapporto è ottimo con tutti gli azionisti, i quali, credo, siano contenti perché di dividendi credo ne abbiano presi pochi in passato".

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here