L'Inter cerca conferme contro la Samp: la gara in esclusiva su Sky

L’Inter, reduce dal successo in Europa League contro il Rapid Vienna ma ancora tormentata dal “caso Icardi“, torna in campo oggi per un nuovo impegno di campionato contro la Sampdoria,…

dove vedere Inter-Sampdoria

L’Inter, reduce dal successo in Europa League contro il Rapid Vienna ma ancora tormentata dal “caso Icardi“, torna in campo oggi per un nuovo impegno di campionato contro la Sampdoria, formazione che finora in questa stagione ha dimostrato di saper mettere in difficoltà le grandi grazie anche a un Fabio Quagliarella che sta vivendo una seconda giovinezza.

Dove vedere Inter-Sampdoria – Una partita da non perdere

Il fischio d’inizio di Inter-Sampdoria è previsto per le ore 18. A poter seguire il match saranno gli abbonati a Sky che avranno diverse opzioni tra cui scegliere.

L’incontro sarà infatti in onda su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).

In alternativa, chi dovesse avere problemi a stare davanti al piccolo schermo di casa e non vuole perdere la partita può affidarsi a Sky Go, servizio che può essere utilizzato su PC, smartphone e tablet.

Da non scartare, in alternativa, la possibilità di affidarsi a Now Tv, la piattaforma via Internet di Murdoch che non richiede la necessità di stipulare alcun abbonamento. Gli appassioanti di sport hanno infatti l’opportunità di scegliere tra i ticket giornaliero, settimanale e mensile senza alcun rinnovo automatico.

La telecronaca è affidata alla coppia Maurizio Compagnoni – Luca Marchegiani.

Dove vedere Inter-Sampdoria – I nerazzurri confermeranno i progressi?

Almeno apparentemente il brutto momento vissuto dall’Inter nelle ultime settimane sembra essere passato. Le vittorie contro Parma e Rapid Vienna, arrivate grazie alle reti messe a segno da Lautaro Martinez, sembrano essere servite a dare maggiori sicurezza sul valore della rosa, ma pensare che l’ambiente possa essere del tutto sereno appare piuttosto difficile. La decisione della società di togliere la fascia a Icardi per affidarla ad Handanovic, infatti, non può che influenzare almeno apparentemente lo spogliatoio, chiamato ora a dare una risposta di carattere direttamente sul campo contro la Sampdoria.

L’attaccante argentino, che non è stato inserito nella lista dei convocati nemmeno per questa gara, dovrebbe essere sostituito ancora una volta dal connazionale. Ad affiancarlo in attacco dovrebbero essere Politano e Perisic.

Pochi cambiamenti in arrivo invece per Giampaolo, che sembra intenzionato a puntare sul 4-3-1-2 con Qaugliarella e Defrel in avanti e Saponara alle spalle delle due punte.

Ecco quindi le formazioni che dovrebbero scendere in campo dal primo minuto:

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert; Nainggolan, Brozovic, Joao Mario; Politani, Lautaro Martinez, Perisic. Allenatore: Spalletti

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Giampaolo

Arbitro: Doveri di Roma

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE