Floyd Mayweather è tornato a far parlare di sé, a cinque mesi di distanza dal celebre incontro-esibizione con Conor McGregor. Il campione di pugilato è infatti salito nuovamente sul ring a Saitama, in Giappone, dove ha sfidato Tenshin Nasukawa, detto “Ninja Boy”, 20enne campione di kickboxing e arti marziali miste e vero idolo nel Sol Levante.

Mayweather Vs McGregor, tutto il giro d’affari di “The Money Fight”

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, l’incontro è stato definito come una farsa, considerando che “The Money”, come viene ormai comunemente soprannominato il 42enne pugile statunitense, ha avuto bisogno di poco più di due minuti per mettere k.o. l’avversario, intascando la bellezza di 9 milioni di dollari in appena 138”.





Da qui le polemiche, e la successiva risposta del pugile, che ha spiegato: «E se ti dicessi che posso guadagnare 9 milioni di dollari per 9 minuti di combattimento a Tokyo, in Giappone, tu non faresti lo stesso? Diciamo che mi piace di più chiamarla una passeggiata di 9 minuti», ha detto Mayweather che ha mandato per ben tre volte al tappeto il giovane avversario, che ha terminato in lacrime, fino all’inevitabile arresto dopo 2 minuti e 19 secondi del primo round.

Mayweather aveva abbandonato il pugilato imbattuto con il record di 50 vittorie in 50 incontri, e si è ripresentato lunedì dopo l’incontro vittorioso contro Conor McGregor, altro campione di arti marziali, il quale si è gia fatto avanti per ottenere la rivincita «entro la fine del 2019». Nella sfida andata in scena a Las Vegas lo scorso 26 agosto, Mayweather aveva guadagnato ben 100 milioni di dollari (contro i 75 intascati dall’irlandese).

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here