cessione parma cinesi desports

Il Parma Calcio ha deliberato nella giornata di ieri un aumento di capitale di quasi 12 milioni di euro, soldi finiti direttamente nelle casse della società. Il mittente del bonifico è “Nuovo Inizio”, la srl che detiene la quota di maggioranza del club.

Grazie a questa operazione i ducali hanno dunque fondi già stanziati fino al termine della stagione, con i conti in ordine e senza debiti: nè verso le banche, nè verso i fornitori. Questo è quanto si evince dal comunicato diramato dagli emiliani, che riportiamo qui integralmente:

«Parma Calcio 1913 comunica che l’Assemblea dei Soci – opportunamente convocata il 7 dicembre scorso a norma di Statuto – ha deliberato nella giornata di ieri un Aumento di Capitale per un importo complessivo di € 11,7 milioni.

L’intero importo è stato contestualmente sottoscritto e già versato per il 100% nelle casse sociali da parte del socio di maggioranza Nuovo Inizio S.r.l., coprendo in base agli accordi parasociali anche la quota (10%) del socio PPC SpA.




In caso di sottoscrizione nei prossimi 30 giorni della quota (30%) anche da parte del socio Link International, l’eventuale eccedenza verrà restituita al socio di maggioranza.

Il suddetto aumento di capitale si è reso necessario per ripianare ogni perdita di esercizio maturata con il Bilancio chiuso al 30 giugno 2018, le perdite maturande al 31 Dicembre 2018 e ricostituire il capitale sociale».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here