pescara bond tifosy

Dopo due mesi di sottoscrizione, la società biancazzurra Delfino Pescara 1936 ha chiuso ufficialmente l’operazione Pescara Bond, che ieri sera ha raggiunto il traguardo di oltre 2 milioni 320 mila euro (2.321.500), grazie a 390 sottoscrittori, alcuni anche di fuori Italia.

La società attraverso il presidente Daniele Sebastiani ha espresso grande soddisfazione per questo risultato. “Ringrazio tutti quelli che hanno investito in questa operazione e voluto partecipare all’inizio di questo nuovo percorso di crescita del Pescara Calcio – spiega – percorso che passa inevitabilmente attraverso lo sviluppo ulteriore di un centro sportivo moderno e all’avanguardia e alla crescita dello scouting”. La quota minima per emettere effettivamente l’obbligazione era quella di due milioni di euro.



Gli investitori riceveranno un interesse su base annua pari all’8%, suddiviso fra 5% in contanti e 3% in credito del club spendibile per l’acquisto di abbonamenti, biglietti singoli o merchandising.

Un Bonus Promozione del 25% (una tantum) verrà pagato agli investitori nel caso di promozione in Serie A durante i termini dell'Obbligazione.

I fondi saranno utilizzati per investire nello sviluppo e nel rinnovamento di tutto il complesso Delfino Pescara Training Center.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here