Roman Abramovich (David Klein/Sportimage/Imago/Insidefoto)

Quattordici anni dopo il suo clamoroso sbarco a Londra, Roman Abramovich si starebbe preparando a vendere il Chelsea. Il domenicale britannico Sunday Times afferma che il patron del Chelsea starebbe muovendosi per vendere il club londinese e avrebbe per questo contattato la banca d’affari americana Raine Group, che avrebbe valutato la società in due miliardi di sterline, un record assoluto. Fonti del Chelsea Fc, citate dai media, hanno poi smentito. Se confermato, il prezzo sarebbe più del triplo del record precedente, che per i media era del Manchester United, venduto nel 2006 a 790 milioni di sterline.

La notizia giunge una settimana dopo che anche un altro top club della Premier League, il Liverpool, è stato oggetto di speculazioni circa un possibile takeover. Secondo la ricostruzione del quotidiano domenicale, che finora però non ha trovato conferme ufficiali all’interno del club, tra le ragioni dell’allontanamento di Abramovich c’è sicuramente il mancato rinnovo del visto, negatogli dal governo britannico. Una decisione che rientra nella stretta imposta da Downing Street agli oligarchi di Mosca.

Dopo aver saltato la finale di Community Shield, Abramovich ha potuto finalmente rientrare nel Regno Unito grazie al passaporto che gli ha concesso Israele. Ma che non gli permetterà di condurre affari sulle sponde del Tamigi. Di fatto Abramovich si trova dunque nella scomoda posizione di possedere una società calcistica, ma con una ristretta autonomia gestionale. Nei mesi scorsi, lo stesso Abramovich aveva sospeso l’investimento di oltre un miliardo di euro per ristrutturare completamente lo Stamford Bridge.

Intanto ieri i Blues di Sarri sono andati a vincere per 2-1 sul campo del Newcastle guidato da Rafa Benitez nella sfida tra ex allenatori del Napoli. Il match è stato sbloccato solo al 31′ st da un rigore di Hazard, concesso per fallo di Schar su Alonso. Il Newcastle ha avuto però una reazione d’orgoglio pareggiando con Joselu, finalizzatore di un’azione ‘viziata’ in avvio da una gomitata di Yedlin a Giroud. Proprio il difensore americano, Yedlin, la 43′ st ha deviato nella propria porta una conclusione di Marcos Alonso regalando al Chelsea il successo e la leadership in classifica.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here