Nuova maglia Milan Puma 2018 2019

“Dell’amministratore delegato parleremo dopo le vacanze”: il presidente del Milan, Paolo Scaroni, ha confermato che non è imminente la nomina del nuovo manager esecutivo, per cui si fanno i nomi di Umberto Gandini e Ivan Gazidis. Intanto lo stesso Scaroni ha la deleghe ad interim.

“Io non pongo scadenze ravvicinate o imperative perché è una scelta importante, da ponderare – ha chiarito il presidente, durante la presentazione di Paolo Maldini -. Certamente non contemplo di andare avanti per troppo tempo con le deleghe totali del Milan. Sono fiducioso che il problema sarà risolto nelle prossime settimane o mesi. Il Milan ai milanisti? A cominciare da me – ha sorriso Scaroni -. Tutti qua sono appassionati milanisti, e vedo Leonardo e Maldini muoversi in questo ambiente con un grande disinvoltura, come se non ne fossero mai usciti”.

Maldini: «Al Milan avrò gli stessi compiti di Leonardo. Elliott ha un progetto serio»

Dopo Paolo Maldini, intanto, un’altra bandiera potrebbe tornare al Milan, Kakà, con il quale Leonardo ha già un appuntamento fissato a settembre. “Io lo adoro, è il mio pupillo, e ha manifestato la voglia di imparare da dirigente, di capire come funzionano le cose, a gratis, e di stare vicino – ha ammesso Leonardo, direttore generale dell’area tecnico-sportiva rossonero -. È l’ultimo Pallone d’oro del Milan, per sempre sarà legato alla società e sicuramente sarà in zona. Non sappiamo come, però è vero che ha tanta voglia di imparare, penso che a settembre sarà a Milano, ma non c’è niente di definito”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here