Leonardo torna al Milan
Leonardo torna a far parte dei quadri dirigenziali del Milan (Foto Andrea Staccioli Insidefoto)

Il nuovo corso del Milan, dopo la nomina del presidente Paolo Scaroni, inizia a prendere sempre più fortma. Leonardo De Araujo (“Leonardo”)è infatti stato nominato  Direttore Generale dell’Area Tecnico-Sportiva, con effetto immediato.Il brasiliano è stato in passato giocatore e allenatore rossonero e torna ora con un importante ruolo dirigenziale dove sarà chiamato a rafforzare la squadra in vista della nuova stagione ormai prossima.

Leonardo porterà nuovamente in via Aldo Rossi a sua esperienza maturata nel costruire uno tra i Club più importanti al mondo.Il suo arrivo al Milan risale infatti al 1997 nelle vesti di giocatore, dove è rimasto per 5 stagioni impreziosite dal 16mo scudetto, una Coppa Italia, 124 partite e 30 gol. Successivamente, è entrato all’interno del quadro dirigenziale, prima in Fondazione Milan e poi come componente dell’area tecnica. Nel giugno del 2009 è diventato allenatore della prima squadra, succedendo a uno dei suoi mentori, Carlo Ancelotti.

Sotto una nuova leadership, dopo il recente cambio di proprietà, l’obiettivo primario del Club è di tornare stabilmente nell’elite del calcio europeo. La nomina di Leonardo come Direttore Generale dell’Area Tecnico-Sportiva segna un passo in avanti in tal senso e per un maggiore successo sul campo.

Paolo Scaroni, Presidente Esecutivo di AC Milan ha voluto commentare la scelta di puntare sul brasiliano, che gode di ampio prestigio anche sul piano internazionale: “Il ritorno di Leonardo, grande campione rossonero e del mondo, al Club, è un altro passo in avanti nel cammino verso il successo. La nomina di Leonardo è anche un ulteriore segno dell’impegno di Elliott di aggiungere figure di esperienza e standing internazionale, che sanno cosa voglia dire riportare il Milan alla sua grandezza. Leonardo sarà responsabile dell’area sportiva, nonché del calciomercato e – a cominciare da questa finestra di mercato – avrà tutto il supporto necessario di cui ha bisogno per rafforzare e razionalizzare la squadra, all’interno dei canoni dell’UEFA Financial Fair Play”.

Il brasiliano sarà presentato in una conferenza che si terrà domani a partire dalle 16.30 a Casa Milan. L’evento sarà visibile in diretta anche sul canale tematico Milan Tv, oltre che su Facebook (in italiano) e su YouTube (in lingua inglese).

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here