(foto Insidefoto.com)

Eleven Sports prova a sfidare BT e Sky nel calcio in tv in Gran Bretagna. L’emittente di proprietà di Andrea Radrizzani, secondo quanto riporta l’agenzia Reuters, lancerà infatti a breve due nuovi canali dedicati a Serie A e Liga, campionati per cui ha acquisito i diritti tv per il Regno Unito superando i due broadcasters principali.

Per la Serie A, il contratto di Eleven Sports sarà triennale con scadenza quindi nel 2020/21. “Abbiamo lavorato con successo con Eleven Sports negli ultimi tre anni per portare la Serie A agli appassionati di calcio in diversi mercati in tutto il mondo”, ha dichiarato Gaetano Miccichè, Presidente della Lega Serie A. “Siamo lieti di continuare la nostra collaborazione nel Regno Unito e in Irlanda e non vediamo l’ora di essere una parte importante della strategia incentrata sullo sport di Eleven che ci collocherà in prima linea nella loro offerta innovativa in quello che è un mercato molto importante per la Serie A”.

Negli anni passati le partite della Liga spagnola sono state mandate in onda da Sky, mentre BT aveva mostrato le sfide dalla Serie A italiana. “Il momento è giusto per un nuovo concorrente”, il commento di Marc Watson, ceo di Eleven Sports ed ex BT, a Reuters. “Abbiamo fatto un ottimo inizio con due dei più grandi campionati del mondo e saremo l’unico posto in cui vedere partite come il Clasico”.

Liga, niente Sky in UK e Irlanda: i diritti passano a Eleven Sports

Un tentativo di lotta ai due big che nasce soprattutto dopo le ingenti spese per i diritti tv degli ultimi anni, che hanno portato all’apertura del mondo dei diritti tv sportivo a nuovi soggetti. “L’intersse dei broadcasters nazionali di avere in esclusiva tutti i contenuti sportivi disponibili è diminuito, e allo stesso modo è calata la voglia spendere somme sempre maggiori di denaro sui contenuti sportivi”, ha proseguito Watson. “Per questo motivo, il costo dei diritti hanno iniziato a calare nel Regno Unito, creando opportunità per player come noi di entrare e acquistare diritti per quello che consideriamo un buon prezzo”.

Eleven Sports, fondato dal suo presidente Andrea Radrizzani che possiede anche il Leeds United, renderà disponibili i suoi due canali da agosto, con abbonamenti che potranno essere annuali o mensili. I canali saranno disponibili online, ma il gruppo è in trattativa con tutte le piattaforme di distribuzione, dalla pay-TV ai gruppi di telefonia mobile, per poterli rendere disponibili anche su altre piattaforme oltre la propria. Inoltre, Watson ha confermato a Reuters che il gruppo Eleven Sports si è aggiudicato anche altri contenuti, che saranno annunciati prossimamente. Per i canali nel Regno Unito, invece, IMG potrebbe entrare come azionista di minoranza.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here