dove vedere Inghilterra-Svezia Tv streaming
Harry Kane esulta con i compagni dell'Inghilterra (Foto Imago/Insidefoto)

La Premier League domina anche al Mondiale. Come racconta la Gazzetta dello Sport, nelle quattro nazionali semifinaliste il 43% dei giocatori arriva dal campionato inglese.

Sono infatti 40 i calciatori che giocano in Premier League sui 92 complessivi che sono arrivati fino alla semifinali. Ovviamente guidano i giocatori dell’Inghilterra, che arrivano tutti e 23 dalla Premier: ben 11 sono invece i calciatori del Belgio che giocano in Inghilterra, cinque i francesi e un so­lo croato, Dejan Lovren del Liverpool.

Facebook trasmetterà la Premier League nel sud-est asiatico: affare da 200 milioni

 

Per il resto, Liga e Ligue 1 seguano nella speciale classifica con appena 12 giocatori a testa, mentre la Serie A italiana si ferma a solo 9 giocatori, considerando perà anche Kalinic (il quale è stato rispedito a casa dalla nazionale croata) e Pjaca che formalmente è di proprietà della Juventus ma ha concluso la stagione in Bundesliga allo Shcalke 04. Seguono i campionati della Germania (8 giocatori), Belgio, Cina e Croazia (2 giocatori) e infine Austria, Russia, Scozia, Turchia e Ucraina con un giocatori ciascuno.

“Il nostro è il miglior campionato del mondo, perché circolano tanti soldi”, ha spiegato il CT dell’Inghilterra Gareth Southgate qualche giorno fa. E il Mondiale in Russia sembra confermare il pensiero dell’ex difensore di Crystal Palace, Aston Villa e Middlesbrough oltre che della stessa nazionale inglese.

1 COMMENTO

  1. “La Premier League domina anche il mondiale”.
    “Anche”? Perché cos’altro dominerebbe la Premier? Se escludiamo la vittoria rocambolesca del Chelsea, il cosiddetto “campionato migliore della galassia” sono 10 anni che non vince una Champions e sono sempre 10 anni che non piazza neanche un giocatore sul podio del pallone d’oro.
    L’unica cosa che domina la Premier è la classifica del marketing.

    Che poi sinceramente ci vedo poco da vantarsi che il 43% giochi in Inghilterra, dato che questo è uno dei mondiali più scarsi di sempre…

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here