Accordo BT Amazon – Il colosso britannico delle telecomunicazioni BT sarà il primo fornitore di pay-TV nel Regno Unito ad offrire il servizio di streaming “Amazon Prime Video” sulla propria piattaforma, dopo aver raggiunto un accordo con l’azienda statunitense.

Amazon Prime Video Italia dicembre pacchetto sport calcio
Amazon Prime Video

Accordo BT Amazon, i consumatori potranno usufruire del servizio Prime Video

A partire dalla stagione 2019/2020, la partnership consentirà ai clienti BT l’accesso a tutte le gare del massimo campionato inglese, con i telespettatori che potranno iscriversi ad Amazon Prime così come a BT Sport e persino all’emittente rivale Sky Sports, come risultato di un accordo di condivisione dei contenuti firmato a dicembre.

Accordo BT Amazon, nel pacchetto acquistato dagli statunitensi è compreso il Boxing Day

La mossa arriva dopo che Amazon e BT Sport hanno acquistato i due restanti pacchetti di diritti domestici per la Premier League, con gli statunitensi che hanno fatto il loro primo ingresso sul mercato. I cinque pacchetti principali erano già stati acquistati a febbraio da Sky e da BT. Amazon si è assicurato il pacchetto F, fornendo attraverso Prime Video la copertura di 20 partite a stagione per tre anni a partire dal 2019/20, compreso il famoso Boxing Day, insieme a un programma di incontri infrasettimanali.

Amazon sbarca nel calcio: acquistati i diritti tv della Premier League

Tony Singh, direttore dei contenuti e dello sviluppo del business per la divisione consumer di BT, ha dichiarato: «BT Tv offre ai nostri clienti la flessibilità di poter guardare tutti i loro programmi preferiti – e naturalmente tutto lo sport – su di una piattaforma unica e con un solo conto. La nostra ambizione è offrire una scelta impareggiabile di contenuti Tv per i nostri clienti».