milan partnership cina scuole calcio
Foto: Ufficio Stampa Milan

Nella città di Sanya, in Cina, è stata ufficialmente lanciata l’attività AC Milan Soccer Campus, il piano di sviluppo di attività calcistiche per bambini targato AC Milan China e fortemente voluto dal CNEGF (la China Next Generation Education Foundation). L’evento di lancio è stato organizzato da China Next Generation Education Foundation (CNEGF), People’s Sport, People.cn e altri istituti di istruzione nella scuola elementare sperimentale di Sanya, nella provincia di Hainan.

Alla cerimonia erano presenti Wang Ping, vice-direttore del China National Working Committee for the Care of the Next Generation, vice-direttore del Working Committee for the Care of the Next Generation, facente parte del Ministero della Pubblica Istruzione, Direttore del CNGEF; Wang Chenyu, vicedirettore del Dipartimento sport, finanziario e culturale con delega alla riforma e allo sviluppo dei centri di NDRC; Cao Yuanxin, vicedirettore del Dipartimento di cultura, radio, televisione, pubblicazioni e sport della provincia di Hainan; Liu Pingjiu, direttore del Dipartimento atletico sportivo facente parte del Dipartimento di cultura, radio, televisione, pubblicazione e sport della provincia di Hainan; Wang Weihong, vicedirettore del dipartimento di educazione fisica e educazione artistica dell’area istruzione della provincia di Hainan; Chen Pengcheng, vicedirettore dell’ufficio istruzione di Sanya City; Li Yonghong, presidente dell’AC Milan e promotore del Fondo speciale AC Milan; Zhang Lu, noto commentatore calcistico cinese.

La collaborazione punta al rilancio e allo sviluppo del calcio in Cina, tema particolarmente sentito nello Stato asiatico.

La location in cui è stata presentata la partnership tra il MIlan e il CNGEF – (Foto: Ufficio Stampa Milan)

Il Ministero della Pubblica Istruzione insieme ad altri sei dipartimenti ha pubblicato “The Enforcement Advice on Accelerating the Development of Juniors’ Football School“, una sorta di vademecum per incentivare gli investimenti per lo sviluppo del calcio nelle scuole per l’infanzia (Documento statale dello Sport e dell’Arte) e per insegnare lo sport come strumento di educazione. Nel frattempo, il Ministero dell’Istruzione ha anche dichiarato che entro il 2025 dovrebbero essere lanciate in Cina 50 mila scuole di calcio specializzate e 200 squadre sportive universitarie.

Il presidente del Milan Li Yonghong, Daniele Massaro e Franco Baresi, presenti all’evento (Foto: Ufficio stampa Milan)

La collaborazione tra CNGEF e Milan porterà alla creazione di 30 scuole calcio situate a Pechino, Changchun, Sanya, Guangzhou, Dongguan, Huazhou, Maoming e altre città in Cina. Queste attività sono rivolte principalmente alla diffusione di scuole di calcio attraverso specialisti e allenatori professionisti che forniscono insegnamento teorico e professionale per istruttori di calcio. L’obiettivo finale è diffondere il calcio nelle scuole e migliorare lo stato di salute fisica degli studenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here