serie A partnership 1XBet
(foto Insidefoto.com)

Adesso è ufficiale: slitta a domenica 3 giugno l’inizio dei playoff di serie B. Lo ha confermato la Lega B stessa, all’indomani della decisione del Tribunale federale nazionale di anticipare al 25 maggio l’udienza sul deferimento del Bari, «considerata la necessità di calendarizzare le gare dei playoff nel rispetto e a salvaguardia della regolarità del campionato e delle esigenze organizzative di tutti i club coinvolti, nonché ritenuta la straordinarietà della situazione».

(Insidefoto.com)

Rinvio playoff Serie B, il caso Bari potrebbe ribaltare la situazione di classifica

La formazione pugliese avrebbe dovuto giocare sabato 26 maggio la partita del primo turno contro il Cittadella, ma la Lega B ha deciso di aspettare anche l’eventuale appello sul caso, che dovrebbe svolgersi la settimana successiva al processo di primo grado. In ballo c’è la possibilità di alcuni punti di penalizzazione per il Bari. E non si tratta di un fattore da poco: la penalità in classifica porterebbe il Cittadella davanti ai pugliesi, capovolgendo la situazione. Nel primo turno dei playoff si gioca infatti in casa della meglio piazzata e, in caso di pareggio, passa alla fase successiva la squadra più avanti in classifica.

Rinvio playoff Serie B, riprogrammate anche semifinali e finale

Le due partite del turno preliminare dei playoff (gara unica) si giocheranno quindi domenica 3 giugno. Bari-Cittadella si disputerà alle 18.30, mentre Venezia-Perugia sarà alle 21. Le semifinali di andata sono state riprogrammate a mercoledì 6 giugno alle ore 18.30 e alle 21, con il ritorno domenica 10 giugno agli stessi orari. Mercoledì 13 giugno alle 20.30 la finale di andata, sabato 16 giugno allo stesso orario il ritorno.

PrecedenteUfficiale, Roberto Donadoni non è più l’allenatore del Bologna
SuccessivoSalah, ecco le sue scarpe per la finale di Champions League: le Adidas X18+