Napoli ritiro estivo 2018
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis (Foto: Insidefoto)

Napoli ritiro estivo 2018. Archiviata la possibilità di conquistare lo scudetto in questa stagione (solo la matematica separa la Juventus dal settimo tricolore consecutivo), il Napoli è già al lavoro, almeno sul piano organizzativo sulla prossima stagione. Già programmato il ritiro estivo in cui gli azzurri si prepareranno in vista dell’annata 2018-2019. La location scelta, come ha confermato il presidente De Laurentiis, sarà come di consueto, Dimaro Folgarida, in Trentino. Hamsik e compagni approderanno qui dal 10 al 30 luglio.

È l’ottavo anno – ha spiegato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis – che andiamo in Trentino, c’è un’amicizia consolidata che ci auguriamo vada avanti. Dal prossimo ottobre potremo trattare per un nuovo accordo per i prossimi cinque anni“.

Il patron partenopeo non esclude però di poter pensare a una località oltre i nostri confini. La Cina sarebbe la meta preferita: “Abbiamo un piede – ha detto – anche in Cina, dove ci stanno costruendo un albergo a 12 piani e cinque stelle e uno stadio da 12.000 posti. Se ci dovesse essere in futuro possibilità inizieremo il ritiro in Cina e poi ci sposteremo in Trentino. Perché prima dell’inizio della stagione devi recuperare i cicli dei giocatori, i soldi sono importanti ma lo sport ne risente. Noi ragioniamo da industriali ma rimanere in Europa resta fondamentale“.

De Laurentiis ha fatto accenno anche a una delle gare precampionato in cui saranno impegnati i suoi. Pur essendo una gara il cui risultato sarà ininfluente, vuole che i suoi rispettino al massimo l’impegno: “Il 4 agosto a Dublino – ha detto – abbiamo una prima partita importante, contro il Liverpool finalista di Champions League“.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here