come sintonizzare canali Sky su Premium

A partire dalla giornata di ieri gli utenti Mediaset Premium hanno la possibilità di vsualizzare, senza costi aggiuntivi rispetto a quelli previsti dall’abbonamento, due canali aggiuntivi Sky disponibili in versione “vetrina”. Un’occasione per apprezzare l’offerta della piattaforma satellitare in vista di una proposta che la Tv di Murdoch sta preparando anche sul digitale terrestre.

La piattaforma satellitare ha deciso di puntare su Sky Uno (disponibile alla numerazione LCN 318), che propone numerosi programmi di intrattenimento quali “Masterchef Italia”, “X Factor”, “4 Ristoranti”, “4 Hotel”, “Hell’s Kitchen” e Matrimonio a prima vista”. L’offerta comprende anche (disponibile in SD alla numerazione LCN 374 e in HD alla numerazione 379), dove saranno trasmessi una serie di eventi sportivi di ogni genere.

Come sintonizzare canali Sky su Premium – Come vedere integralmente i contenuti sportivi Sky

Alcuni dei contenuti sportivi, pur essendo visibili gratuitamente, necessitano però di un’abilitazione che l’utente dovrà sostenere solo una volta.

Effettuare questa operazione è davvero semplice. E’ disponibile un numero verde specifico 800 944 444 o, in alternativa, si può procedere via web. In quest’ultimo caso ci si deve collegare al sito sky.it/guardasky dove verranno richiesti i dati personali dell’utente nome, cognome, email, numero di cellulare e numero di tessera Mediaset Premium), confermare e attendere il codice di sicurezza inviato da Sky attraverso SMS al numero di cellulare indicato durante la procedura e inserirlo nella schermata.

Successivamente sarà necessario sintonizzarsi sul canale 393. Se sullo schermo dovesse apparire la scritta “Hai ricevuto SKY Vetrina Costo 0,00 Euro” significa che tutto è andato a buon fine. A questo punto sarai abilitato alla visione integrale dei canali Sky Vetrina fino al 1° luglio, data in cui è prevista la partenza dell’offerta Sky sul digitale terrestre (quindi senza più la necessità di instalare la parabola). Ulteriori dettagli sulla nuova proposta saranno comunicati nelle prossime settimane.

4 COMMENTI