dove rivedere cerimonia pallone d'oro
Lionel Messi (Insidefoto.com)

Lionel Messi, fuoriclasse del Barcellona, ha deciso di compiere un altro passo nel suo impegno verso il settore alberghiero. Dopo aver investito 30 milioni di euro nell’acquisto di un hotel a Sitges, l’argentino, assieme ad altri partner, ha preso il controllo dell’Hotel “Es Vivé” di Ibiza.

Albergo Messi a Ibiza, secondo accordo con la catena Majestic Hotel Group

Come riportato da “La jugada financiera”, lo stabilimento cambierà nome e diventerà “MiM Ibiza Es Vivé”, acronimo di “Majestic i Messi”. Questo è il risultato del suo accordo con la catena alberghiera Majestic Hotel Group, che gestisce già l’albergo da 77 camere a Sitges.

Giocatori più pagati Champions League: in testa Messi, domina il PSG

Albergo Messi a Ibiza, 52 camere a disposizione nella struttura

Messi è legato a Majestic attraverso la compagnia “Explotaciones Rosotel”, creata nel 2017 con lo scopo di investire in hotel e appartamenti. Il MiM Ibiza nello specifico dispone di 52 camere, e i prezzi in alta stagione vanno da 250 a 600 euro. L’edificio è stato costruito nel 1939, per essere poi rinnovato nel 2014.

In questo modo, Messi supera Cristiano Ronaldo. Il portoghese, attraverso una collaborazione con Pestana, ha creato la propria catena di hotel, che prevede di espandersi a Ibiza arrivando a possedere 4 hotel sull’isola.