nuovo ruolo sabatini inter suning

Si è ufficialmente concluso il rapporto di lavoro tra Walter Sabatini e Suning Sports. Il coordinatore dell’area tecnica del gruppo – di cui fanno parte l’Inter e il Jiangsu Suning – non ricoprirà più la carica in questione, come annunciato proprio da un comunicato ufficiale della holding cinese.

Rescissione Sabatini Suning, il comunicato della holding cinese

«Suning Sports e Sabatini hanno raggiunto un accordo per la terminazione anticipata del contratto che lì lega, Sabatini non ricoprirà più il ruolo di direttore tecnico di Suning Sports. Il Club gli augura successo nella sua prossima esperienza lavorativa», si legge sul sito del gruppo.

Stipendi dirigenti Roma: 1,9 milioni a Monchi, 292mila euro per l’ex Sabatini

Rescissione Sabatini Suning, le dichiarazioni dell’ormai ex coordinatore dell’area tecnica

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, queste sono state le dichiarazioni di Sabatini in merito alla vicenda: «Mi aspetto che l’Inter faccia l’Inter, come ha dimostrato di poter fare, che possa dimostrare di giocare bene e vincere le ultime partite – rispondendo a chi gli chiedeva se questo gesto avrebbe potuto destabilizzare l’ambiente nerazzurro -. Sarebbe una consolazione per un’esperienza non esaltante in generale. Mi sarebbe piaciuto costruire una storia un pochino più consistente»