biglietti Roma-Barcellona
Esultanza dei giocatori della Roma (Foto: Insidefoto)

Un “rosso” di bilancio da 40,3 milioni di euro, è questo il dato che emerge dall’approvazione, da parte del Consiglio d’amministrazione, della relazione finanziaria relativa all’andamento gestionale del primo semestre dell’esercizio sociale 2017-18 della Roma.

Roma bilancio 2018 semestrale, “rosso” in calo di 10 milioni di euro

Il risultato economico del club giallorosso al 31 dicembre 2017 registra un miglioramento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – la perdita al 31 dicembre 2016 era di 50,4 milioni di euro – principalmente per due fattori: la partecipazione alla Champions, più redditizia rispetto all’Europa League, e la riduzione del costo del personale, su cui nel 2016 pesavano maggiori incentivi all’esodo riconosciuti ai giocatori al momento della cessione. A livello operativo, i ricavi sono lievitati a quasi 124 milioni di euro dagli 88,6 dell’anno precedente, mentre l’EBITDA torna in attivo per quasi 4,8 milioni rispetto alla perdita operativa di 12,1 milioni archiviata nel 2016.

Nuovo Stadio Roma: ecco come sarà il Convivium, la zona dedicata ai tifosi

Roma bilancio 2018 semestrale, aumento di capitale per 115 milioni di euro

Il Cda giallorosso, inoltre, in esecuzione delle deleghe conferitegli dall’assemblea degli azionisti, ha deliberato anche di fissare in 115 milioni di euro l’ammontare definitivo dell’aumento di capitale. L’aumento, come già spiegato nei mesi scorsi dal club, sarà eseguito «entro e non oltre il 31 dicembre 2018» e sarà finalizzato «al riequilibrio finanziario e al rafforzamento della struttura patrimoniale della società per consentire il conseguimento degli obbiettivi strategici della stessa».

Patrik Schick (Insidefoto.com)

Roma bilancio 2018 semestrale, definitivi gli acquisti di Schick e Defrel

Nella semestrale si sottolinea inoltre che sul fronte degli acquisti nel mese di febbraio si sono verificate le condizioni contrattuali previste per la trasformazione dell’acquisto da temporaneo in definitivo dei calciatori Defrel e Schick, i cui contratti erano stati sottoscritti nel corso dell’ultima sessione estiva della campagna trasferimenti. Si segnala inoltre che si sono verificate le condizioni contrattuali previste per l’addio alla Roma di Zukanovic, Doumbia e Iturbe. I tre erano stati ceduti nella sessione estiva a titolo temporaneo, ma nel frattempo si sono verificate le condizioni contrattuali previste che impongono alle società cessionarie di trasformare l’acquisto in definitivo.

Il presidente della Roma, James Pallotta (Insidefoto.com)
Il presidente della Roma, James Pallotta (Insidefoto.com)

Roma bilancio 2018 semestrale, versamenti in conto finanziamento soci per 12 milioni

Infine, il documento evidenzia che nel primo semestre dell’esercizio la Roma ha potuto beneficiare di versamenti in conto finanziamento soci – ovvero da parte del presidente Pallotta – per 12 milioni di euro complessivi, di cui 8,4 milioni di euro effettuati tramite Neep Roma Holding, società proprietaria della partecipazione di maggioranza del capitale della società, e 3,6 milioni di euro effettuati da As Roma Spv Llc. Al 31 dicembre 2017 il finanziamento complessivo erogato alla Roma è pari a 29,8 milioni di euro.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here