dove vedere Steaua Bucarest-Lazio Tv streaming
Ciro Immobile, attaccante della Lazio (Foto: Insidefoto)

Dopo la sosta invernale, l’Europa League entra nella fase cruciale con le sfide a eliminazione diretta. A rappresentare l’Italia, dopo l’eliminazione del Napoli dalla Champions League, ci saranno quindi quattro squadre: i partenopei,”retrocessi” nel torneo continentale, oltre a Milan, Lazio e Atalanta, che hanno terminato il rispettivo girone da prime classificate.

Anche ai sedicesimi di finale una gara sarà visibile in chiaro su Tv8 (tasto 8 del telecomando). La scelta è ricaduta sulla sfida in programma all’Arena Națională di Bucarest, dove la Lazio fa visita alla Steaua Bucarest: l’incontro sarà trasmesso, in diretta su TV8, giovedì 15 febbraio alle ore 21.05. La telecronaca è affidata a Massimo Marianella, il commento tecnico a Lorenzo Minotti.

I telespettatori potranno vivere appieno l’atmosfera della gara con il pre-partita, in onda dalle 20.30, con Alessandro Bonan, Federica Fontana, Luca Toni, Lorenzo Amoruso, Marco Bucciantini e Fayna. Ospite d’eccezione sarà Enrico Papi, conduttore di Guess my age.

Alla fine dell’incontro, alle ore 23.00, al via “Gol Collection” con le interviste a caldo e gli highlight di tutte le altre partite della serata, con un occhio di riguardo alle sfide che vedono impegnate Milan, Napoli e Atalanta, le altre squadre italiane ancora in corsa nella competizione. In particolare, a mezzanotte e mezza, ampia sintesi della sfida tra il Ludogorets e la squadra rossonera di Rino Gattuso.

Dove vedere Steaua Bucarest-Lazio Tv streaming – I biancocelesti partono da favoriti

La formazione di Simone Inzaghi si è guadagnata l’accesso a questa fase della competizione dopo un cammino più che positivo. I biancocelesti hanno infatti terminato il proprio girone di qualificazione da primi, con 13 punti, frutto di 4 vittorie 1 pareggio e 1 sconfitta.

I capitolini puntano alla qualificazione agli ottavi di finale per rimanere in corsa su tutti i fronti: la lotta per un posto in Champions League in campionato è apertissima, mentre il 28 febbraio si giocheranno l’accesso alla finale di Coppa Italia.

A sbarrare la strada alla Lazio ci proverà la Steaua Bucarest, simbolo della dittatura di Ceausescu. I rumeni sono attualmente seconia in campionato con 51 punti, 2 in meno della capoclassifica Cluj. Gli avversari di Immobile e compagni sono la squadra più titolata in Romania con i suoi 26 campionati e le sue 22 coppe nazionali. Nel suo palmares figura anche una Coppa dei Campioni, vinta nel 1986 in finale contro il Barcellona, e una Supercoppa.