La maternità delle atlete è legge: istituito un fondo di tutela dallo Stato

Maternità atlete legge. È stato approvato con voto definitivo in legge finanziaria alla Camera il provvedimento che consentirà alle atlete madri di avere un fondo a tutela della maternità.

Si tratta…

Juventus - AS Roma

Maternità atlete legge. È stato approvato con voto definitivo in legge finanziaria alla Camera il provvedimento che consentirà alle atlete madri di avere un fondo a tutela della maternità.

Si tratta di un sostegno al valore della parola “mamma” anche per tutte le sportive, nei fatti professioniste, che fino ad oggi erano praticamente escluse dal riconoscimento di tale diritto.

Si tratta di un risultato storico per il nostro Paese, che apre la strada ad una nuova visione dello sport e delle sue regole. Dopo tanti anni di parole e promesse non mantenute le battaglie hanno avuto ragione. La ferma volontà del Ministero dello Sport guidato da Luca Lotti, con il sostegno della Presidenza del Consiglio e del Dipartimento Pari Opportunità ha permesso che, grazie al voto parlamentare, già dal 2018 le sportive italiane potranno contare su un’indennità che copra i mancati introiti dell’attività sportiva.

Sono previsti due milioni per il primo anno, secondo quanto approvato, a cui si aggiungeranno altri stanziamenti per i successivi. Ora non resta che attendere i decreti attuativi che definiranno al meglio le modalità di accesso ai fondi.

Maternità atlete legge – Un primo grande passo avanti

Le associazioni non hanno comunque intenzione di fermarsi qui. Anzi, sono pronte a collaborare per ottenere altri importanti risultati arrivino dalla politica e dal mondo dello sport. Si attende infatti una riforma della Legge 91 e una nuova legge per le atlete e gli atleti attualmente definiti dilettanti.