ranking fifa luglio 2017
(foto Insidefoto.com)

Il bis ai Mondiali può valere premi record per la Germania. La Federcalcio tedesca, la DFB, ha infatti ufficializzato quelli che potranno essere i premi per i prossimi Mondiali per la nazionale di Joachim Löw, con cifre in aumento rispetto alle ultime edizione.

Nessun premio sarà pagato ai giocatori per la fase a gironi o per la qualificazione agli ottavi. Solo dopo aver raggiunto i quarti di finale partiranno i premi: per i quarti ciascun giocatore riceverà 75.000 euro, per le semifinali 125.000 euro, per il 3° posto 150.000 euro e 200.000 euro per la partecipazione alla finale, che si disputerà a Mosca il prossimo 15 luglio 2018. Se la squadra di Löw riuscisse a bissare il titolo del 2014 e per la quinta volta diventasse campione del mondo, ogni giocatore riceverebbe 350.000 euro.

Il bis sarebbe un evento storico e una novità per la DFB: in precedenza solo Italia (1934 e 1938) e Brasile (1958 e 1962) sono riusciti a conquistare due titoli mondiali consecutivi. “È una grande motivazione per i nostri giocatori essere campioni del mondo due volte di fila per la prima volta nella storia del calcio tedesco”, le parole del presidente della DFB, Reinhard Grindel. “Sarebbe un titolo per l’eternità , e l’eternità merita un bonus speciale. Ma riteniamo che questa squadra ponga la sfida sportiva al centro delle sue preoccupazioni, non l’aspetto economico”.

quote Mondiali 2018
Julian Draxler – Germania (Foto: Insidefoto)

“I negoziati con il capitano Manuel Neuer e con la squadra sono stati tranquilli e aperti, senza alcuna complicazione”, ha aggiunto Friedrich Curtius, segretario generale della DFB. Oliver Bierhoff, direttore generale della Mannschaft, si è ritenuto soddisfatto che un accordo sia stato raggiunto così presto, “in modo tale che, prima e durante il torneo, potremo concentrarci esclusivamente sulle questioni sportive”.