lavorare alla Juventus
(Insidefoto.com)

La Juventus continua ad espandere la sua presenza globale con una nuova gamma di prodotti di merchandising che saranno messi in vendita in Giappone, Cina e Australia.

Gli accordi sono stati raggiunti grazie a IMG, che ha la concessione in licenza del marchio per la promozione di prodotti bianconeri in Giappone, Cina, Hong Kong, Macao, Taiwan, Australia e Nuova Zelanda. Da quando è stato stretto l’accordo con IMG nel 2016, il portafoglio di licenziatari del club italiano è cresciuto fino a includere nuove categorie di prodotti in questi mercati, compresi abbigliamento, gadget e accessori per auto.

Logo Juventus (Insidefoto.com)

Oltre a un’esclusiva collezione di valigie e linee di abbigliamento già in commercio in Cina, all’inizio del 2018 saranno disponibili due nuove collezioni di abbigliamento in Giappone. Una sarà caratterizzata da illustrazioni animate della Juventus, mentre l’altra sarà composta da giacche, camicie, felpe e polo.

Nei prossimi mesi, inoltre, saranno lanciati anche accessori per auto tra cui coprisedili e cuscini in Giappone, oltre a carte da gioco, custodie per telefoni, portachiavi, portafogli e tazze. I prodotti della Juventus sono disponibili sulle principali piattaforme di e-commerce, come VIP.com, e nei negozi multimarca in determinati centri commerciali.

“Siamo lieti di implementare il nostro programma di licenze in Asia e Australia e di far sbarcare il marchio Juventus in diverse nuove categorie e prodotti”, ha dichiarato Luca Montesion, Licensing Manager di Juventus FC. “Non vediamo l’ora di esplorare ulteriori opportunità in questi mercati con il supporto di IMG”.

Juventus Brand Licensing Europe
Il nuovo logo Juventus sulla divisa ufficiale dei bianconeri per la stagione 2017-2018

“Nel nostro primo anno di collaborazione con la Juventus abbiamo stretto una serie di accordi importanti e continuiamo a ricevere un grande interesse per il marchio in questi mercati”, ha aggiunto Marcelo Cordeiro, Direttore Licensing di IMG. “La presentazione della nuova identità e del logo della Juventus presenta molte interessanti opportunità per il futuro e per la continua estensione del marchio. Dall’abbigliamento agli accessori per auto, non vediamo l’ora di lanciare queste nuove linee e annunciare molti altri progetti”.

Juventus inoltre sarà presente con IMG all’Hong Kong International Licensing Show 2018.

 

2 COMMENTI

  1. La Juve è uno dei pochissimi top club europei a non avere uno store online nelle Americhe per acquistare merchandising con spese di spedizioni non abnormi. Oggi se un residente negli Stati Uniti vuole acquistare merchandising della Juve deve rivolgersi allo store europeo e pagare minimo 20 euro circa di spedizione.
    In Asia le partite della Juve per il fuso orario non le vede nessuno. Una considerazione che una società lungimirante farebbe per poi spingere la Lega a giocare all’ora di pranzo o nel primo pomeriggio come fanno Premier e Bundesliga.Ma non si tratta della Juve che ha una proprietà e una dirigenza assolutamente inadeguata.in materia di diffusione e valorizzazione del brand Juventus.

  2. redazione ma perchè da anni il sito al 99% non inserisce i commenti in moderazione. Volete mettere a posto questa funzionalità nel rispetto dei vostri utenti che son costretti a fare mille tentatrivi prima di vedere il proprio commento sotto gli articoli in moderazione?