SHARE

Ammonta a più di 220 mila euro il ricavato raccolto grazie a diverse iniziative e tre progetti organizzati in poco più di un anno da Fondazione Milan, che si è impegnata sin da subito per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.

Il primo episodio risale al 24 agosto 2016, un giorno che ha inevitabilmente cambiato la vita di molte persone. A essere colpite sono state Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo: centinaia le vittime, a cui si sono aggiunte i gravissimi danni riportati da case, centri di aggregazione e socialità. Altre forti scosse si sono ripetute due mesi dopo, rendendo ancora più terribile una situazione già devastata.

Milan e Fondazione Milan si sono attivati subito con una raccolta fondi avviata in occasione della partita Arsenal Legends – Milan Glorie disputata il 3 settembre 2016 all’Emirates Stadium di Londra.

Lo scorso dicembre Riccardo Montolivo è andato a visitare di persona la città di Amatrice, una delle più colpite, per portare alla popolazione la propria solidarietà e un messaggio di speranza.In quell’occasione Montolivo ribadì, a nome di tutta la squadra, la volontà di fare qualcosa di concreto.

Nel corso di questi mesi grazie alla partecipazione di tanti sostenitori, alla disponibilità della Prima Squadra e delle Glorie rossonere e allo speciale contributo di Amway Italia e Fondazione
Atlante, è stato possibile raccogliere oltre 220.000 euro da destinare alla ricostruzione.

Questo permetterà a Fondazione Milan, in collaborazione con Lega Serie A attraverso il Trust B Solidale Onlus, di partecipare alla ristrutturazione del campo sportivo di Amatrice. Un luogo
simbolo, un posto dove i giovani potranno tornare a giocare, a divertirsi e scherzare insieme.

La Onlus rossonera sosterrà anche il progetto di costruzione di due nuova scuole materne a Pieve Torina, in provincia di Macerata, e Eggi, in provincia di Perugia, realizzate da Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus nell’ambito della più ampio lavoro in risposta all’emergenza terremoto.

In particolare Fondazione Milan finanzierà la costruzione del parco giochi all’interno della Scuola Materna di Pieve Torina e la realizzazione di un’aula polifunzionale nella Scuola Materna
di Eggi.

L’impegno della società di Via Aldo Rossi e della Onlus guidata da Barbara Berlusconi non finisce però qui. Con il supporto del club è stata infatti inaugurata  una lotteria solidale sulla piattaforma charitystars.com/fondazionemilan: il premio finale sarà una giornata con il mister rossonero, Gennaro Gattuso.

Fondazione Milan ha, infatti, l’ambizioso progetto di realizzare uno speciale camp rossonero dedicato ai bambini e ai ragazzi di Amatrice e dei comuni limitrofi, per animare quei luoghi e
garantire il diritto al gioco in un contesto che piano piano cerca di rinascere.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: